Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Alluce valgo: per le donne tanto dolore e niente tacchi

di
Pubblicato il: 04-04-2005

Ho 27 anni e soffro di alluce valgo a entrambi i piedi: oltre a un notevole disagio estetico, spesso ho dei dolori e devo rinunciare ai tacchi alti (la mia passione!).
Vorrei sapere come si svolge l'operazione, se è dolorosa e quanto tempo ci vuole prima che possa mettermi per la prima volta un paio di sandali senza vergognarmi!

Paola F.

Sanihelp.it - L'alluce valgo è una problematica molto comune nel sesso femminile.  
 
L'intervento chirurgico spesso risolve il problema, ma è indicato solo nel caso in cui siano presenti un vero disagio e un'importante sintomatologia dolorosa
Eviterei quindi di dare importanza all'impossibilità di usare calzature particolari (tacchi alti ecc.): i motivi di ordine estetico non sono, a mio parere, sufficienti per decidere di sottoporsi all'operazione. 
 
Infine due note sull'intervento: consiste in una osteotomia (frattura dell'osso) tale da poter allineare l'alluce. Non è un intervento particolarmente doloroso e permette la deambulazione (con un'adeguata calzatura post-operatoria) già dal giorno seguente l'intervento.  
 
È invece da tener presente la lunghezza della convalescenza (tra i 45 e i 60 giorni), e quindi della possibilità di poter indossare nuovamente calzature normali. 
 
Tale metodica è eseguita da anni routinariamente presso l'Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Risponde il dottor Riccardo Benvenuti, Dirigente Medico Prima Divisione di Ortopedia e Traumatologia dell'Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano:

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti