Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Binge eating: possibilità di trattamento

di
Pubblicato il: 05-07-2016
Binge eating: possibilità di trattamento © Thinkstock

Sanihelp.it - Uno studio di revisione pubblicato sulla rivista Annals of Internal Medicine ha illustrato le diverse opzioni di trattamento possibili in caso di binge eating, il disturbo del comportamento alimentare che porta ad abbuffarsi in maniera incontrollata.

Gli autori dello studio hanno revisionato 34 studi sull’argomento e hanno scopeto che i pazienti affetti che si sono sottoposti a terapia cognitivo comportamentale supervionata da un terapeuta si sono rivelati 5 volte meno propensi degli altri di ricadere nel binge eating.

I pazienti in terapia con farmaci a base di  Lisdexamfetamina si sono rivelati circa 2,5 volte meno propensi dei pazienti che non hanno assunto il farmaco a ricadere nel binge eatig.

I pazienti in terapia con antidepressivi di seconda generazione hanno  evidenziato una riduzione negli episodi di binge eating pari al 67%.

Una certa remissione dalla sindrome è garantita anche dalla terapia cognitivo comportamentale e l’assunzione del farmaco topiramato. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti