Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sex Symbol

Alle Millenials piace l'uomo che fa ridere

di
Pubblicato il: 26-07-2016

Le ragazze italiane tra i 18 e i 25 anni, chiamate a decretare l'uomo ideale della stagione, hanno preferito uno youtuber e influencer. Premiata la capacità di divertire.

Alle Millenials piace l'uomo che fa ridere © Thinkstock

Sanihelp.itAdottaUnRagazzo.it, piattaforma di incontri on-line dove sono le donne a scegliere, in collaborazione con LetteraDonna.it ha stilato l’edizione de2016 della Top100, la classifica che vuole decretare i sex symbol maschili della stagione, votati dalle Millennials, le ragazze tra i 18 e i 25 anni.

In migliaia hanno votato il proprio preferito dei cento uomini scelti dal portale e divisi in cinque categorie: cantanti, attori, influencer, sportivi e imprenditori. Per ogni settore si è arrivati a un vincitore:Ignazio Boschetto (de Il Volo) per i cantanti, Luca Marinelli (David di Donatello come miglior attore non protagonista per Lo chiamavano Jeeg Robot) per gli attori, il calciatore Pablo Osvaldo per gli sportivi, Chef Rubio per i businessmen e Yuri Gordon Sterrone, professione youtuber, per gli influencer.

E proprio Sterrone si è aggiudicato anche la palma di sex symbol assoluto. Secondo la nota stampa diffusa dagli organizzatori della classifica, questo è un segnale di come le ragazze di oggi siano «più pragmatiche delle generazioni precedenti» e « ai sogni utopici da principesse consorti di star inarrivabili con vite di sfarzo ed eccessi preferiscono la normalità del ragazzo della porta accanto».

Sterrone viene definito un bello, ma non certo da poster, intelligente e soprattutto divertente. E secondo Adottaunragazzo.it il messaggio delle giovani italiane  all’altra metà del cielo è questo: «Non preoccupatevi più di tanto di lucidarvi i muscoli, degli outfit all’ultimo grido o delle feste superesclusive. A noi basta che usiate bene la testa per farci divertire perché, credeteci, niente è più sexy di una risata a crepapelle».

Siete d’accordo?

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
comunicato stampa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti