Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I prodotti da usare

Pelle grassa e sole: attenti all'effetto boomerang

di
Pubblicato il: 30-08-2016

Il sole aiuta se preso a piccole dosi. E mai dimenticare una beauty routine specifica. Il rischio? Ritrovarsi a fine estate con una pelle ancora più segnata.

Pelle grassa e sole: attenti all'effetto boomerang © Thinkstock

Sanihelp.it - Brufoli e sole. Un rapporto fatto di luoghi comuni, false credenze e abitudini sbagliate. C’è chi, per esempio, d’estate abbassa la guardia e trascura la beauty routine, pensando che basti esporsi al sole per minimizzare untuosità e imperfezioni. Sbagliato.

Chiariamolo subito. Alcune radiazioni solari possono essere utili in caso di pelle a tendenza acneica: la luce blu e quella rossa, per esempio, hanno un’attività antinfiammatoria. Ma eritemi e scottature fanno male alla pelle e peggiorano la situazione: occhio quindi alle esposizioni selvagge, senza protezione.

Poi c’è l’effetto boomerang: al rientro dalle vacanze, la pelle stressata dal sole e sottoposta al calore e all’umidità tipici della stagione estiva, tende ad accumulare impurità e a peggiorare, rivelando un aspetto ancora più unto e lucido, in particolare nella zona T (fronte, naso e mento).  

Le linee di cosmetici specifiche per il trattamento quotidiano delle pelli grasse rinforzano le difese naturali della pelle, contribuendo a diminuire i fattori responsabili delle imperfezioni. Prevedono prodotti per una pulizia profonda, come gel e scrub ad azione purificante, e poi creme o fluidi idratanti e opacizzanti, a base di ingredienti che equilibrano, ossigenano e liberano la pelle dalle impurità, riducono visibilmente i pori dilatati e assicurano una pelle senza effetto lucido per tutto il giorno, anche in condizioni di umidità, calore e stress. Infine stick o penne ad azione urto, da applicare solo sulle lesioni, per minimizzarle.

La novità: le spazzole elettroniche per una pulizia più accurata e profonda. Consentono di eliminare più del 78% del sebo in eccesso, di liberare i pori e di ridurre rossore, brufoli e imperfezioni, nel pieno rispetto della pelle. La beauty routine si completa con la maschera settimanale, a base di attivi rimineralizzanti e disintossicanti, per fortificare, rigenerare, riequilibrare, assorbire l’eccesso di sebo, e altre sostanze per lenire i rossori e svolgere un effetto riparatore, levigante e lenitivo.

Un ultimo consiglio: la lotta alle imperfezioni nasce da dentro, bere ogni giorno una tisana depurativa a base di betulla e finocchio è uno dei segreti per eliminare le impurità accumulate dall’organismo e mostrare una pelle radiosa.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti