Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Novità

A Roma una clinica per cambiare sesso

di
Pubblicato il: 02-08-2016

Dovrebbe diventare operativa entro fine anno la prima struttura multidisciplinare specializzata che vuole essere punto di riferimento per chi intraprende questo percorso.

A Roma una clinica per cambiare sesso © Thinkstock

Sanihelp.it - Quanti si identificano nel sesso opposto rispetto a quello biologico ed assegnato all’anagrafe e vogliono intraprendere il percorso per adeguare l’esteriorità fisica alla propria interiorità potranno trovare presto, a Roma, presso la cara di cura Villa Mafalda, un centro multidisciplinare specializzato per affrontare tutte le problematiche psicologiche, mediche e chirurgiche cui possono andare incontro.

Si è già costituito, infatti, un team con varie figure professionali, dal medico al chirurgo plastico, dall’endocrinologo all’otorinolaringoiatra, fino allo psicologo, che vogliono dare un’assistenza a tutto tondo in un unico spazio: il centro, negli intenti degli organizzatori, dovrebbe diventare operativo a tutti gli effetti entro la fine di questo 2016.

La sentenza della Corte Costituzionale numero 221 del 2015 ha stabilito che non è sempre necessario l’intervento chirurgico per cambiare genere e nome nell’atto di nascita, ma questo non significa che non ci sia chi sceglie comunque di operarsi, anche solo, per esempio per adeguare i caratteri sessuali secondari, come il timbro della voce. «Questo è uno degli aspetti più delicati che ci troviamo ad affrontare, perché il cambio di genere non può dirsi completo se la voce non viene bene modulata» sottolinea Francesco Marchetti, specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica. «Oggi questo è fattibile attraverso un intervento alle corde vocali abbastanza semplice, che richiede soltanto un day hospital».

I casi trattati fino ad ora hanno dato risultati eccellenti. Il timbro si è modificato e ben adattato alla nuova immagine. «I pazienti che oggi richiedono questo tipo di intervento sono ben più numerosi di quanto si possa immaginare, perché rispetto a qualche anno fa hanno meno paura ad uscire allo scoperto»  osserva il chirurgo. « Al Nord Italia ci sono vari specialisti che operano in questo settore, mentre il Sud ne è completamente sprovvisto. Il nostro team si propone di diventare un punto di riferimento e di eccellenza per assistere il paziente con professionalità, multidisciplinarietà e con la massima discrezione». 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti