Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ricostruzione del seno: tutto in un'unica seduta

di
Pubblicato il: 09-08-2016
Ricostruzione del seno: tutto in un'unica seduta © Thinkstock

Sanihelp.it - La Skin reduction breast reconstruction è una tecnica chirurgica che consente la ricostruzione mammaria immediata one-step: nello stesso intervento, dopo l'asportazione della mammella (mastectomia), se ne esegue immediatamente anche la ricostruzione completa. Le donne, quindi, non hanno bisogno di altri interventi di completamento in quanto viene ricostruito anche il capezzolo.

I vantaggi riguardano soprattutto i tempi di recupero postoperatorio, più brevi rispetto alle tecniche classiche. Ciò che rende innovativa questa tecnica è che non venendo sollevato il muscolo grande pettorale, le donne sin da subito riescono a eseguire, senza limitazioni dovute al dolore post-operatorio, tutti i movimenti. Inoltre la quasi totalità non necessita della terapia riabilitativa di gruppo, alla quale partecipano di norma tutte le donne operate di mastectomia.

Questa rapida ripresa è possibile grazie all'utilizzo delle cosiddette membrane biologiche (ADM), fogli di derma di origine animale decellulato, la cui introduzione ha segnato una svolta nel campo della ricostruzione mammaria. 

Gli studi vanno avanti, dice la dottoressa Glenda Caputo che ha messo a punto questa tecnica all’interno del reparto di Chirurgia Plastica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona. I ricercatori stanno raccogliendo i dati degli ultimi 3 anni per valutare l'effetto di questo intervento sulla qualità della vita. I primi risultati sono incoraggianti, ma c'è ancora tanta strada da fare. Secondo i più recenti orientamenti scientifici, infatti, un seno ricostruito va cucito addosso, come un abito su misura.

Così come dal punto di vista oncologico si assiste alla personalizzazione delle cure, così pure la chirurgia plastica ricostruttiva deve prendere in considerazione tutte le varianti che fanno parte della vita di ogni donna: lo stadio di malattia, l'età, le commorbilità, il ruolo sociale e lavorativo e, non ultimi, i desideri della donna.

Questa nuova tecnica offre una valida alternativa di ricostruzione per tutte quelle donne con un seno voluminoso, che rivestono un ruolo attivo nella vita familiare e nella società e che non vogliono sottoporsi a più interventi.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ospedale di Verona

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti