Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I colori per le 6 tipologie di pelle e capelli

Smalti e rossetti: come abbinarli

di
Pubblicato il: 20-09-2016

Il trend vuole unghie e labbra in tinta. Mode a parte, per scegliere smalti e rossetti bisogna considerare il colore dei capelli e l'incarnato del viso, per un risultato armonico e naturale.

Smalti e rossetti: come abbinarli © Thinkstock

Sanihelp.it - Unghie e labbra. Punti focali di femminilità e seduzione, meglio se abbinate tra loro e in armonia con i colori naturali del viso e dei capelli. Innanzitutto: i colori nude degli smalti e i balsami labbra leggermente colorati sono compatibili con tutti i tipi di carnagione. Così siete sicure di non sbagliare. Possono essere usati come scudo invisibile da freddo, vento, sole e smog, oppure per ottenere un nude look luminoso e naturale.

Chi invece vuole osare con i colori, deve considerare che esistono 6 tipologie cromatiche, fondamentali per scegliere la giusta tonalità di bocca e unghie. Le bionde dorate, con carnagione di porcellana e occhi chiarissimi, devono optare per i toni tenui e caldi: rosa intenso, salmone chiaro, corallo, rosso arancio. Per il contorno labbra, l’ideale è una matita corallo o rosso-arancio. Il biondo cenere ha un incarnato chiaro, leggermente beige, e occhi chiari. I colori più adatti sono quelli tenui, rosati, i bordeaux, i rossi e i fucsia. Per il contorno: rosa, rosso e fucsia.

Se invece siete bionde ma con occhi scuri, i toni morbidi e caldi sono i più seducenti, come salmone o arancio. Si consiglia l’uso di una matita color rosso-arancio o terracotta. Le tinte castano chiare o brillanti si armonizzano bene con i visi dal colorito chiaro: rosa intenso, bordeaux, rosso deciso, utilizzando una matita labbra rossa o bordeaux.

Il tipo castano scuro è caratterizzato da colori intensi, carnagione opaca, occhi scuri. La gamma consigliata è quella dei bordeaux scuri, terracotta e rossi decisi, con un contorno labbra nello stesso tono. Infine i rossi: si contraddistinguono per la pelle chiarissima, cosparsa di lentiggini. I colori caldi sono più indicati, specialmente nella gamma del terracotta, salmone, bruno-rosso, arancio, con una matita nei colori intonati.

Regole generali: gli incarnati pallidi dovrebbero evitare i colori scuri. Se avete la pelle sensibile, con tendenza ad arrossire, no ai toni viola su unghie e labbra: accentuano il rossore delle mani e del viso. Scegliete rossi decisi, rosa e marroni. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Mavala Switzerland

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti