Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Evitare che la pigrizia diventi un'abitudine

Combattere la pigrizia

di
Pubblicato il: 20-09-2016

Capita a tutti, ogni tanto, di sentirsi un po' pigri, tuttavia la pigrizia e l'abitudine a rimandare può diventare un ostacolo alla crescita personale.

Combattere la pigrizia © Thinkstock

Sanihelp.it - La pigrizia può diventare un’abitudine pericolosa, soprattutto quando è fatta di continue procrastinazioni, ma a tutto c’è una soluzione. A volte ci si sente pigri perché si è stressati, nervosi o ansiosi. In questo modo è chiaro che difficilmente si riuscirà ad avere la mente lucida per lavorare sui propri progetti in modo produttivo. E se il cervello ha bisogno di una pausa, occorre prendersela. Come? Facendo qualcosa di piacevole e rilassante. Questo semplice cambio di programma aiuta a ritrovare l’energia e la voglia di mettersi a lavorare sui propri impegni.

Per vincere la pigrizia può essere utile anche scrivere una breve lista delle attività più importanti da fare. Dare concretezza agli impegni, spesso aiuta a renderli meno spaventosi. Una volta completata la to do list è il momento di iniziare, qualunque cosa si debba fare, ma con un incentivo: un premio. Definito l’obiettivo, non resta che mettersi all’opera e premiarsi! Non importa se si tratta di un piccolo o grande premio, ma se si ripete più volte questa sequenza, portare a termine gli impegni sarà molto più facile.

Un ultimo trucco per combattere la pigrizia: concentrarsi sul senso di soddisfazione e autostima che si prova quando si porta a termine un lavoro o un compito!

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Psychologytoday

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti