Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Prevenzione

Bebe Vio testimonial contro la meningite

di
Pubblicato il: 27-09-2016

Reduce dai successi di Rio posa per la campagna di Anne Geddes contro malattia che l'ha colpita quando aveva 11 anni, che si può prevenire con il vaccino.

Bebe Vio testimonial contro la meningite © Rete

Sanihelp.itAnne Geddes, fotografa australiana celebre per le sue foto di neonati, ha prestato il suo obiettivo alla campagna Win for meningitis, che ritrae sei atleti di differenti nazionalità ma accomunati dall’essere stati colpiti dalla meningite. L’iniziativa punta a sensibilizzare contro la malattia, capace di uccidere o lasciare conseguenze permanenti, ma che si può evitare ricorrendo alle vaccinazioni.

Tra i sei atleti c’è anche Beatrice Vio, più nota come Bebe, l’atleta veneta di 19 anni che ci ha emozionato alle ultime paralimpiadi di Rio, conquistando l’oro nel fioretto. La giovanissima campionessa è stata colpita dalla meningite batterica, causata dal meningococco di tipo C nel 2008, a soli 11 anni, e ha vinto la sua battaglia, perdendo, però, gambe e avambracci.

 «Questa malattia, anche perfettamente curata, in un caso su 10 porta alla morte e molto spesso causa gravissimi danni permanenti. Oltre a causare gravi danni cerebrali, questo batterio ha la terribile capacità di fare coagulare il sangue dentro i vasi, costringendo i medici - per salvare il paziente - ad amputargli braccia e gambe» spiega sulla sua pagina Facebook il dottor Roberto Burioni, docente di virologia e microbiologia, specialista in immunologia clinica, impegnato in prima persona anche sui Social per diffondere la cultura della prevenzione vaccinale.

Bebe, come gli altri atleti, posa senza le protesi, con in braccio un neonato: «Solo la mitica Anna Geddes avrebbe potuto trattare con tanta naturalezza e semplicità un tema così importante e difficile. Ed io sono veramente fiera di poter sostenere in prima persona la campagna mondiale per la prevenzione della meningite. Quindi se posso darvi un consiglio, a tutte le mamma ed ai papà di questo mondo, FATE IL VACCINO AI VOSTRI BIMBI!» ha scritto lei stessa sempre usando Facebook. «Io dico sempre che la vita è una figata e che io sto bene così... Ma vi assicuro che un semplice vaccino per il meningococco può evitarvi tantissime esperienze non troppo belle!».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Facebook (pagine ufficiali di Roberto Burioni, medico e di Beatrice Vio)

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti