Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Disturbi e rimedi

Ovaio Policistico: quali le cure naturali?

di
Pubblicato il: 18-10-2016

Questa sindrome colpisce le donne con sintomi diversi, e nei casi meno gravi si potrebbe optare per qualche rimedio non farmacologico in grado di ridurre la sua incidenza sulla vita

Ovaio Policistico: quali le cure naturali? © Thinkstock

Sanihelp.it - L'ovaio policistico è una sindrome che riguarda il sistema endocrino e che colpisce circa il 10% della popolazione femminile in età fertile.

Coloro che ne sono affette lamentano disturbi di diverso tipo e anche di gravità variabile: dall'acne all'irsutismo, dall'amenorrea all'aumento di peso.

Nella maggior parte dei casi il ginecologo, a seguito della diagnosi di tale condizione, prescrive i dosaggi ormonali più adatti, in grado di eliminare, o attenuare notevolmente, i sintomi, ma in alcuni casi le donne possono decidere di non prendere gli ormoni e di ricorrere ai rimedi naturali.

L'ayurveda consiglia alle donne che siano affette da questa sindrome di limitare soprattutto lo zucchero, il caffé e i latticini, in quanto andrebbero a peggiorare molti dei sintomi che già accompagnano la sindrome.

Anche le erbe possono essere un valido aiuto per le donne con questa sindrome. Tra quelle studiate e applicate in questi casi si indicano soprattutto la maca e l'agnocasto. Entrambe le piante aiutano a regolare i livelli ormonali e a limitare gli sbalzi tipici di chi sia affetto da questa sindrome.

Infine, si consiglia anche l'assunzione di olio di lino quotidianamente. Questo può essere preso puro, al mattino, oppure aggiunto alle insalate e deve essere consumato a crudo per ottenerne i benefici più importanti.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti