Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Psoriasi: niente lesioni? Per metà dei malati è impossibile

di
Pubblicato il: 04-10-2016
Psoriasi: niente lesioni? Per metà dei malati è impossibile © Thinkstock

Sanihelp.it - Oltre la metà di coloro che sono affetti da psoriasi non raggiunge l’obiettivo terapeutico (conseguibile) di una pelle libera da lesioni: è quanto sostiene un sondaggio promosso da Novartis, secondo il quale molti non credono neppure che tale obiettivo sia realistico. 

Se da un lato l’evidenza clinica ha dimostrato che una pelle libera da lesioni migliora significativamente la qualità della vita, dall’altro il sondaggio ha scoperto che oltre la metà (57%) delle persone non ha ottenuto una pelle esente o quasi da lesioni, e quasi un terzo (28%) ha dovuto attendere 5 anni prima di ricevere un trattamento che permettesse di ottenere questo obiettivo.

La maggior parte delle persone intervistate (84%) soffriva di discriminazioni e umiliazioni, mentre per quasi la metà (43%) la psoriasi aveva avuto ripercussioni sulla vita sociale e reso difficile instaurare relazioni intime.

Un terzo (38%) delle persone intervistate ha anche riferito di soffrire, a causa della psoriasi, di un disturbo psicologico: una persona su 4 aveva una diagnosi di ansia (24%) o di depressione (25%)1. Altre ricerche hanno anche dimostrato che i malati affetti da ansia o depressione soffrono di una forma più severa della malattia e di una peggiore qualità della vita.

La psoriasi è una diffusa malattia autoimmune non contagiosa, che colpisce fino al 3% della popolazione mondiale. La psoriasi a placche – la forma più comune – appare sotto forma di chiazze rosse in rilievo, coperte da uno strato bianco/argenteo di cellule cutanee morte. Non è un problema estetico, ma una malattia cronica, persistente e spesso invalidante, che può compromettere anche gli aspetti apparentemente meno importanti della vita quotidiana delle persone.

Fino al 30% dei malati ha sviluppato o svilupperà artrite psoriasica, una patologia che colpisce anche le articolazioni, causando sintomi debilitanti che includono dolore, rigidità e danno articolare irreversibile. La psoriasi è anche associata ad altre malattie gravi, come il diabete, le patologie cardiache e la depressione.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Novartis

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti