Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Stili di vita

I segreti della nuova forma di Salvo Sottile

di
Pubblicato il: 11-10-2016

Il sovrappeso del giornalista è ormai solo un ricordo. Oggi appare in forma e in salute, grazie a un vero e proprio cambio nelle abitudini di vita. Non solo a tavola.

I segreti della nuova forma di Salvo Sottile © Rete

Sanihelp.it - Solo un paio di anni fa Salvo Sottile aveva raggiunto 103 chili di peso: è lui stesso a confessarlo in una recente intervista rilasciata al mensile Ok salute e benessere, in cui racconta anche del suo graduale ma efficace cambio di rotta che lo ha portato ad essere, oggi, decisamente più in forma.

Ha iniziato con l’attività fisica. Se prima, infatti, si concedeva solo qualche seduta di pesistica in palestra, nell’estate nel 2014 ha cominciato a pedalare e a fare jogging, non senza enormi sforzi. «Sentivo che qualcosa ancora non andava. Non volevo accontentarmi di riuscire a bruciare il terreno, ma migliorare la mia prestazione in modo che mi facesse anche sentire bene» ha rivelato. «La risposta mi è arrivata da alcuni amici nutrizionisti: una buona attività sportiva è inevitabilmente legata a un’alimentazione corretta».

Ha cominciato quindi una piccola rivoluzione anche a tavola, non una dieta vera e propria ma, alcune linee guida da seguire regolarmente: «Dovevo mangiare più spesso e in modo più vario, eliminando soltanto i cibi eccessivamente calorici, a cominciare dai dolci. E poiché non resisto ai carboidrati come la pasta e la pizza, mi hanno consigliato di iniziare la mia giornata con 200 grammi di pasta integrale in bianco al posto della prima colazione, seguita soltanto da un caffè. Che, pedalando poi per tre ore come mi ero abituato a fare, mi procurava un carico energetico utile e salutare. Poi, sempre in mattinata, un’ora di corsa, seguita da un panino con la bresaola e un po’ di frutta. Nel resto della giornata, solo proteine come pesce e carne, soprattutto bianca, e tanta verdura».

Alla bici e al jogging ha quindi aggiunto anche il nuoto, finendo così per dedicarsi a una sorta di triathlon, praticando i tre sport nell’arco di sette giorni, alternandoli, e dedicando un giorno a tutti e tre. In un anno così facendo ha perso 25 chili. Poi è arrivato Ballando con le stelle, ha smesso anche di fumare e ora, pur non consumando più pasta a colazione, continua ad alternare con equilibrio carboidrati e proteine, frutta e verdura. «E adesso mi sento davvero in gran forma» confessa.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ok salute e benessere

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti