Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Declino cognitivo e trattamento per il cancro prostatico

di
Pubblicato il: 19-10-2016
Declino cognitivo e trattamento per il cancro prostatico © Thinkstock

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista JAMA Oncology ha evidenziato come il rischio di sviluppare demenza è quasi duplicato per i pazienti che si sottopongono a terapia di deprivazione androgenica (ADT).

Gli autori dello studio hanno analizzato i dati relativi a 9272 pazienti con carcinoma prostatico: fra questi 1826 si sono sottoposti a ADT.

Questi pazienti durante un follow up durato cinque anni hanno evidenziato la più elevata probabilità di ricevere una diagnosi di demenza.

I pazienti che hanno ricevuto ADT a cinque anni dall’inizio del trattamento hanno evidenziato una probabilità pari al 7,9% di sviluppare demenza, contro una percentuale di rischio del 3,5% dei pazienti che per il loro carcinoma prostatico hanno ricevuto un trattamento farmacologico diverso dall’ADT.

L’intuizione di questo studio dovrà essere ulteriormente supportata da studi prospettici. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti