Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Turismo procreativo, +20% in un anno e critiche dai medici

di
Pubblicato il: 13-04-2005
Sanihelp.it - Secondo l’indagine Le coppie italiane e l'infertilità, condotta da Organon Italia su 603 donne e 574 uomini loro partner attraverso un questionario somministrato presso i centri di fertilità di tutta Italia, il 60% delle coppie considera l'infertilità una vera e propria malattia, anche se la percezione di disagio colpisce il sesso femminile molto più di quello maschile (52% delle donne contro il 32% degli uomini).

Questo è uno dei motivi per cui, da quando in Italia è in vigore la legge 40 sulla procreazione assistita, sempre più coppie si recano all'estero per ovviare ai divieti e cercare di coronare il sogno di diventare genitori.

Ad un anno dall'approvazione della tanto discussa legge, infatti, il cosiddetto turismo procreativo è aumentato del 20%, mentre il tasso di successo delle gravidanze per mezzo dell'utilizzo delle tecniche di fecondazione in Italia è diminuito considerevolmente.

Medici e pazienti hanno alzato un coro di critiche nei confronti di questa situazione, invitando gli italiani a votare sì all'abrogazione della legge ai referendum del 12 e 13 giugno.
Istantanee le reazioni dei politici di An, contrari al referendum, che hanno dichiarato l’allarme infondato e interessato.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ANSA Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti