Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Trucchi per risparmiare sul trucco

di
Pubblicato il: 17-05-2006

Prima di buttare un rossetto o il vostro mascara preferito, pensateci bene: con qualche semplice trucco è possibile salvare beauty-case... e portafoglio!

Sanihelp.it - Attualmente in Italia la spesa annua per i prodotti cosmetici viene valutata intorno ai sei milioni di euro, che escono da tesche prevalentemente femminili disposte a fare sacrifici in nome della bellezza.
Ma se risparmiare sulla qualità è controproducente, nulla vieta alle donne di mettere in pratica piccoli trucchi per risparmiare sui trucchi.

Qualche esempio?
Il mascara, prezioso strumento per avere ciglia da cerbiatto e sguardo languido, generalmente finisce quando ce n’è ancora molto nel tubetto. Per recuperare le quantità di prodotto rimaste intrappolate è sufficiente aggiungere qualche goccia di olio di ricino, che fluidifica il mascara e idrata le ciglia.

Per far durare più a lungo l’irrinunciabile fondotinta, invece, il trucco è mescolarne una piccola dose con una crema idratante, per facilitarne l’assorbimento senza perdere le proprietà coloranti e coprenti.
Se poi al posto dell’idratante classico si utilizza una crema antirughe, il vantaggio è doppio: il colore potenzia l'effetto antirughe della crema, e le pieghe d'espressione diventano meno visibili.

Per quanto riguarda fard, ciprie, terre e ombretti, è vero che la loro durata è superiore, ma dopo un po’ che si usano si verifica il fastidioso effetto indurimento, dovuto all’umidità, che ne vanifica l’effetto.
Il trucco è polverizzarli, e aggiungere uno o due chicchi di riso per assorbire l’umidità in eccesso.

E se a essersi cementificata è la nostra matita preferita?
In questo caso basterà avvicinare la punta per qualche secondo a una lampadina accesa: il calore ammorbidisce la mina, liberando le particelle emollienti.

La regola base, insomma, è quella di pensarci due volte prima di buttare un buon cosmetico. Se un rossetto si spezza, ad esempio, basta riporlo in un piccolo contenitore e stenderlo con un pennellino.
Per dare lunga vita a tonici e acque di bellezza, infine, il segreto è travasarle in un vaporizzatore di vetro sterilizzato: si eviteranno gli eccessi normalmente assorbiti dal cotone idrofilo.

L’importante, però, è che i prodotti siano stati conservati in buono stato, chiusi e lontani dal calore, e che non siano scaduti.
Se state pensando di resuscitare il vecchio fondotinta della nonna meglio lasciar perdere; potreste trovarvi la pelle piena di bolle rosse come ricordo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti