Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Iniziative

A cena con i vip per beneficienza

di
Pubblicato il: 08-11-2016

Appuntamento per il prossimo 28 novembre a Milano: l'obiettivo è aiutare i bambini della Clinica De Marchi che soffrono di disturbi respiratori.

A cena con i vip per beneficienza © Thinkstock

Sanihelp.it - Per chi vuole partecipare a una cena di gala insieme a personaggi famosi e al contempo contribuire a un’importante iniziativa di beneficienza, l’appuntamento da segnare in agenda è per il prossimo 28 novembre, nella cornice dell'Hotel Diana Majestic di Milano.

La serata benefica è  organizzata da ABM - Amici del bambino malato onlus, presieduta dalla professoressa Susanna Esposito, Direttore dell'Unità Operativa Pediatria ad Alta Intensità di cure della Clinica De Marchi -  Fondazione Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico: i fondi raccolti saranno utilizzati per sostenere l'acquisto di alcuni fondamentali strumenti per la cura delle patologie respiratorie dei piccoli pazienti del reparto.

In particolare, serviranno per acquistare alcuni respiratori per l’ossigenoterapia ad alti flussi (che costano 3000 euro l’uno) nuova tecnologia di cui il reparto è carente ma che è importante, per esempio per quei bambini con pochi mesi di vita che, a causa di malattie croniche che compromettono la respirazione, dipendono dall'erogatore di ossigeno. Essi, grazie a questi strumenti, possono stare in reparto in mezzo agli altri bambini, con mamma e papà vicino, evitando, quando necessitano di maggiori flussi di ossigeno, di essere sedati, intubati e ricoverati in rianimazione, dove i genitori possono far loro visita solo per poche ore al giorno.

«Ricoveriamo ogni anno oltre cento bambini con problemi respiratori di varia natura e gravità e al momento abbiamo un solo respiratore ad alti flussi» spiega la professoressa Esposito. «Vorremmo anche poter contare su una borsa di studio per un fisioterapista e  un pediatra pneumologo, figure indispensabili per l'utilizzo delle moderne strumentazioni e per un'assistenza all'avanguardia ai bambini con patologia respiratoria cronica».

In reparto occorrono anche un capnografo (costa 12 mila euro)  e un polisonnigrafo (7000 euro) che consentono un monitoraggio non invasivo e indolore della respirazione dei bambini che soffrono di apnee notturne. «Grazie a questi strumenti innovativi possiamo intervenire preventivamente evitando che la situazione degeneri e il bambino finisca per aver bisogno di 6-8 ore di ventilazione al giorno o addirittura debba dipendere  dall'ossigeno per tutta la vita» spiega il medico.

Dopo la cena di gala per la raccolta fondi, alle 20.30 seguirà una ricca lotteria condotta da alcuni VIP. Gli sponsor sono numerosi e si possono vincere premi davvero allettanti, come gioielli, accessori moda griffati, golosità gastronomiche, weekend romantici. Il costo della cena è di € 75 a persona da pagare anticipatamente sul cc IT12PO504801612000000000176 o sul sito di ABM www.amicidelbambinomalato.it. Per partecipare alla riffa è indispensabile partecipare alla cena.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
comunicato stampa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti