Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Giornata mondiale del diabete 2016

di
Pubblicato il: 08-11-2016

Il diabete è un vero e proprio problema sociale ecco perché è così importante sensibilizzare tutti su come prevenirlo

Giornata mondiale del diabete 2016 © Thinkstock

Sanihelp.it - I numeri relativi al diabete sono davvero preoccupanti: in Italia si stima che soffrano del disturbo 3,5 milioni di persone; il 90% di loro ha sviluppato diabete di tipo 2.

L’1,6% della popolazione ha sviluppato diabete di tipo 2 senza saperlo e 3,6 milioni di persone evidenziano un’alterazione nei normali valori di glicemia che fanno presagire un elevato rischio di sviluppare la condizione; secondo le previsioni disponibili, inoltre, nel 2030 le diagnosi di diabete interesseranno 5 milioni di persone.

La settimana dal 7 al 13 novembre, in circa 500 città italiane verranno organizzati 1200 eventi al fine di effettuare test di screening e distribuire materiale informativo sul diabete, sui rischi connessi con la patologia e le sue conseguenze e per fornire tutte le informazioni possibili su come prevenirlo. Tutti questi eventi sono una sorta di preparazione per la celebrazione della giornata mondiale del diabete che si svolgerà il 14 novembre.

Lo slogan di quest’anno è Occhi sul diabete, proprio per insistere sull’importanza di aprire gli occhi su quello che è vero e proprio problema di salute sociale; il diabete di tipo 2 si può prevenire e su questo concetto, forse, non si insiste mai abbastanza.

Sin dall’infanzia bisogna insistere sull’importanza di svolgere regolarmente l’attività fisica e bisogna contrastare l’abitudine alla sedentarietà: non basta, per quanto è sicuramente importante, portare i propri figli a fare attività sportiva, un paio di volte a settimana;  è importante far capire loro che devono essere attivi e non pigri, che devono spostarsi a piedi, che devono fare le scale regolarmente e non devono trascorrere il pomeriggio chiusi in casa fra giochi, tv e computer.

È altrettanto importante curare l’alimentazione già dall’infanzia, per evitare che i ragazzi consumino indiscriminatamente cibo spazzatura; serve abituarli a consumare i prodotti di stagione e a mangiare di tutto un po’, evitando però i cibi più grassi e zuccherini.

Quest’anno la giornata mondiale del diabete è estesa anche ai migliori amici dell’uomo ovvero al cane e al gatto: grazie al patrocinio, fra gli altri,  dell’ANMVI (Associazione Nazionale dei Medici Veterinari Italiani) vi saranno numerose iniziative volte a capire se cane e gatto possono essere a rischio di sviluppare la malattia, al pari dei loro proprietari.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione - Comunicato stampa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti