Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore colonretto, terapia personalizzata con un test genico

di
Pubblicato il: 14-04-2005
Sanihelp.it - Per i malati di tumore del colon retto si apre una nuova speranza, e il merito è tutto italiano: un gruppo di ricercatori dell'Istituto per la ricerca e la cura del cancro di Candiolo e dell’ospedale Niguarda di Milano ha trovato il modo per prevedere l’efficacia delle terapie.

I ricercatori hanno scoperto infatti che il successo delle terapie mirate con anticorpi monoclonali anti-Egfr, solitamente usati nella cura del cancro del colon retto, dipende da un'alterazione molecolare del gene Egfr.

Finora non si sapeva perché una parte dei malati di questo tipo di tumore fossero resistenti alla chemioterapia tradizionale, ma i ricercatori hanno dimostrato che l' efficacia di questi farmaci dipende dal numero di copie del gene per l' Egfr (recettore per il fattore di crescita epidermico) presenti nel patrimonio genetico del tumore e che é diverso per ogni paziente.

La scoperta, pubblicata oggi su The Lancet Oncology, permetterà di mettere a punto un test di diagnostica molecolare capace di identificare quali tra i pazienti affetti da tumore del colon retto potranno trarre beneficio da terapie innovative, evitando quindi cure inefficaci e indirizzando il paziente verso terapie personalizzate.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
The Lancet Oncology,

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti