Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Riconoscere l'infezione da streptococco

di
Pubblicato il: 14-11-2016
Riconoscere l'infezione da streptococco © Thinkstock

Sanihelp.it - Spesso quando si sviluppa mal di gola in associazione a raucedine, naso che cola e febbricola i responsabili sono i virus influenzali; nei bambini e negli adolescenti, tuttavia, il mal di gola è spesso causato dall'infezione da parte dei batteri della classe degli streptococchi.

Ad essere contagiati sono soprattutto i bambini e gli adolescenti per il fatto di soggiornare per molte ore nelle aule, luoghi chiusi, che facilitano la diffusione degli streptococchi; le infezioni da questo batterio sono comunque possibili e diffuse, anche fra gli adulti.

Quando l'infezione è determinata dagli streptococchi l'unica soluzione possibile è quella di assumere un antibiotico adeguato. Gli U.S. Centers for Disease Control and Prevention americani hanno stilato una serie di consigli che permettono di riconoscere e quindi, rivolgersi al medico, per la prescrizione di un'adeguata terapia proprio in caso di infezione da streptococco.

Se l'infezione è batterica il mal di gola compare all'improvviso, il dolore è forte e da subito, c'è difficoltà ad ingoiare; spesso compare la febbre e può essere anche elevata.

Le tonsille appaiono gonfie, rosse e sono visibili, spesso, puntini bianchi di pus; talvolta anche il palato superiore tende a riempirsi di piccoli puntini rossi.

Si possono anche ingrossare i linfonodi della parte anteriore del collo.  



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti