Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Stare a dieta è più facile bevendo tanto e cenando prima

di
Pubblicato il: 22-11-2016

Una corretta idratazione e non cenare troppo tardi la sera sono due utili accorgimenti che possono aiutare a perdere peso senza per questo, intristirsi troppo

Stare a dieta è più facile bevendo tanto e cenando prima © Thinkstock

Sanihelp.it - Spesso anche solo l'idea di doversi mettere a dieta riesce a deprimere l'umore: si diventa irascibili, lunatici e si pensa sempre di avere fame.

Un po' l'idea di dieta che comunemente si ha è sbagliata, perchè per la maggior parte delle persone la dieta è privazione di qualcosa, invece dovrebbe significare semplicemente, adeguare il cibo che si introduce quotidianamente al proprio dispendio calorico giornaliero.

Se è questa l'idea di dieta che si ha non è difficile capire che più si cena presto la sera, maggiori sono le possibilità di bruciare quello che si è mangiato.

Fare un pasto molto calorico a ridosso del momento di mettersi a letto significa trasformare tutto in grasso: lo studio recentemente presentato durante il meeting dell'Obesity Society ha consigliato di cenare entro le 14 e digiunare per 18 ore.

Le ripercussioni sul lungo termine di una simile scelta non sono note, ma sicuramente intervallare l'ultimo pasto di 12 ore con la prima colazione del mattino è una sana abitudine che potrebbe addirittura, allungare la vita.

La vita moderna, infatti, toglie sempre più tempo al pasto di mezzogiorno, che dovrebbe essere il principale e riserva, erroneamente, il maggior intake calorico alla sera.

Riuscire a cenare alle 19 e fare colazione alle 7 del mattino successivo sarebbe l'ideale, mettendo ordine  nella vita di ciascuno di noi.

Un altro semplice gesto che aiuta a migliorare la salute, l'umore e a perdere peso è quello di bere in maniera adeguata: è stato dimostrato che una cattiva idratazione influenza in negativo l'umore e le performance mentali; l'acqua, infatti, è uno dei principali costituenti dell'organismo umano e persino se la disidratazione è leggera, l'organismo ne risente subito in negativo. 

Sono moltissimi, infine, gli studi che evidenziano come bere a sufficienza aiuti a scendere di peso perchè si percepisce più lo stimolo della fame che quello della sete e non è raro scambiare la sete per fame ed è per questo che bevendo,  la sensazione di buco allo stomaco sparisce.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Obesity Society

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti