Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Esami

Autodiagnosi dell'HIV in farmacia

di
Pubblicato il: 10-01-2017

Senza ricetta per i maggiorenni e a un prezzo di circa 20 euro, il test si fa in un quarto d'ora con una semplice puntura sul polpastrello.

Autodiagnosi dell'HIV in farmacia © Thinkstock

Sanihelp.itDal 1 dicembre scorso sono disponibili nelle farmacie italiane i primi test per l'autodiagnosi dell'Hiv, al costo di 20 euro. SI tratta di un utile strumento per far emergere il sommerso delle diagnosi tardive (in Italia si stimano da 6.500 a 18.000 persone sieropositive non diagnosticate) ed è indicato anche per intercettare persone che oggi non se la sentono di rivolgersi alle strutture preposte in cui si fanno i test per l’infezione. Questi ultimi, gratuiti e anonimi, offerti attualmente dal servizio sanitario, restano comunque validi.

«Tutti coloro che hanno avuto comportamenti a rischio dovrebbero sottoporsi al test. Non bisogna cullarsi sul fatto che è passato molto tempo. Il virus può restare asintomatico anche per 5-10 anni» raccomanda il dirigente di ricerca all'Istituto Superiore di Sanità, Stefano Villa. In particolare l’autodiagnosi è consigliata a chi ha avuto uno solo o più rapporti promiscui con persone di cui non si conoscono bene le abitudini sessuali, in genere a chi ha avuto molti partner, anche dello stesso sesso, e ai tossicodipendenti.

Prima di fare il test è però fondamentale osservare il cosiddetto intervallo finestra, ossia quel lasso di tempo che intercorre tra il momento del presunto contagio e la produzione di anticorpi che segnalano la presenza del virus. Per poter eseguire il test capillare bisogna quindi aspettare 90 giorni dal presunto contagio.

L’esame di autodiagnosi ha un'attendibilità del 99,8%, quindi è rara l’eventualità che si verifichi un falso positivo (cioè che l’esame confermi una sieropositiva che in realtà non c’è). Unico neo, che è tipico di tutti gli autotest, è il fatto di non poter avere contestualmente al risultato il counseling del medico che può spiegare, in caso di risultato positivo, come procedere e come comportarsi o, in caso di esito negativo, raccomandare comunque protezione per i rapporti futuri.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi e Adnkronos

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti