Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Disturbo di panico ed effetti avversi degli antidepressivi

di
Pubblicato il: 16-01-2017
Disturbo di panico ed effetti avversi degli antidepressivi © Thinkstock

Sanihelp.it - Il disturbo di panico si caratterizza per gli attacchi di panico frequenti e inaspettati: secondo uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Clinical Psychiatry e condotto presso l’università dell’Illinois, quando tale disturbo è in comorbidità con la depressione cronica, i pazienti sono più soggetti a sperimentare gli effetti avversi degli antidepressivi che assumono.

Gli autori del lavoro di ricerca sono arrivati a tali conclusioni dopo aver incluso nel loro studio 808 pazienti, tutti depressi e tutti in terapia farmacologica per il disturbo; li hanno monitorati per 12 settimane e ogni 2 ne hanno verificato la presenza di effetti avversi agli antidepressivi che assumevano.

Per i pazienti nei quali, già a inizio studio, vi era una diagnosi di disturbo di panico è stato possibile riscontrare un aumento nella probabilità di trovare sintomi gastrointestinali, cardiaci, neurologici e del tratto genito-urinario, rispetto ai pazienti senza la diagnosi di tale disturbo.

Gli autori dello studio hanno perciò concluso che la presenza di disturbo di panico può esporre i pazienti depressi a una maggiore suscettibilità agli effetti collaterali, nei confronti dei farmaci che assumono e nel tempo tendono a registrare un peggioramento nella loro sintomatologia depressiva.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti