Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Una pianta dalle potenti proprietà officinali

Un decotto di zenzero contro influenza e mali di stagione

di
Pubblicato il: 20-01-2017
Un decotto di zenzero contro influenza e mali di stagione © Thinkstock

Sanihelp.it - Lo zenzero è una pianta erbacea proveniente dall’Estremo Oriente, la sua radice è ricca di rizoma carnoso e densamente ramificato dal quale si dipartono lunghi fusti. Il rizoma essiccato viene per lo più impiegato come spezia in cucina e come aromatizzante nella preparazione di liquori e bibite. Lo zenzero, in generale, ha importanti proprietà antinfiammatorie ed antiossidanti, ed è ottimo anche come stimolante della circolazione periferica.

Secondo quanto riferito da un gruppo di scienziati danesi, lo zenzero è molto utile anche per alleviare i dolori causati dall’artrite; i ricercatori, nel corso dello studio, hanno infatti confrontato il comportamento di alcune cellule in vitro di fronte a sostanze antinfiammatorie come l’ibuprofene e lo zenzero. I risultati sono stati sorprendenti: contro le artriti è stata infatti riscontrata una maggiore efficacia dello zenzero rispetto ai comuni principi attivi di molti medicinali.

Lo zenzero, ancora, è particolarmente indicato per contrastare il mal d’auto, il mal d’aria e il mal di mare. Inoltre è miracoloso per le donne in stato di gravidanza che lamentino disturbi di nausea e vomito, tipici dei primi mesi di gestazione.

Consumato fresco migliora la digestione, in quanto agisce sui muscoli gastrointestinali rilassandoli; ma soprattutto le sue numerose proprietà ci aiutano ad alleviare i sintomi dei malanni di stagione come influenza, tosse, mal di gola e raffreddore. Il decotto di zenzero, infatti, è risultato essere un vero toccasana specialmente durante la stagione invernale.

Preparare un decotto di zenzero è molto semplice; gli ingredienti sono:

•     2 o 3 fette di zenzero fresco

•     1 tazza di acqua (25o ml)

•     1 spicchio di limone

Preparazione:

in un pentolino mettere l’acqua, le fette di zenzero e lo spicchio di limone dopo averlo spremuto un poco. Porre il pentolino sul fuoco e portare ad ebollizione. Lasciare sobbollire per una decina di minuti. A questo punto filtrare il decotto mediante un colino e versarlo in una tazza. Aggiungere zucchero, miele altro dolcificante a piacere.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
News Italiane

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti