Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Frutta e verdura per scongiurare la BPCO

di
Pubblicato il: 27-02-2017
Frutta e verdura per scongiurare la BPCO © Thinkstock

Sanihelp.it -Chi ha fumato e chi non ha mai abbandonato il vizio sa, fra le altre cose, di poter sviluppare la broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO): uno studio pubblicato sulla rivista Thorax ha evidenziato come aumentare il consumo di frutta e verdura, può essere un modo per abbassare il rischio di sviluppare questa grave malattia sia nei fumatori che negli ex

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver analizzato i dati relativi a 44,335 uomini svedesi di età compresa tra i 45 e i 79, seguiti per 13 anni.

Quasi due terzi (62,8 %) degli uomini coinvolti hanno fumato a un certo punto della loro vita, circa un quarto (24,3%) ha persistito nel vizio anche durante lo studio e quasi quattro su 10 (38,5%) hanno dichiarato di aver mai fumato.

Tutti si sono impegnati a compilare questionari di consumo alimentare; nel corso dello studio sono stati accertati 1.981 nuovi casi di BPCO.

Dall'analisi dei dati è emerso, che al di là del vizio del fumo, gli uomini abituati a mangiare 5 porzioni di frutta e verdura avevano il 35% di probabilità in meno, rispetto a quelli che ne consumavano solo 2 porzioni di media, di sviluppare BPCO.

È stato anche stimato che per gli ex fumatori, ogni porzione supplementare si associa con un rischio del 4% in meno di sviluppare BPCO. Nei fumatori attuali, ogni porzione in più è stata associata a un 8% di probabilità in meno di sviluppare la condizione.

Non tutta la frutta e la verdura si è dimostrata ugualmente protettiva: si sono rivelati scarsamente protettivi banane, frutti di bosco, agrumi, pomodori, cipolle, aglio e piselli. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti