Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Bere acqua: italiani ben informati ma poco virtuosi

di
Pubblicato il: 09-03-2017
Bere acqua: italiani ben informati ma poco virtuosi © Thinkstock

Sanihelp.it - Da un sondaggio condotto per Nestlé Waters emerge che gli italiani sono ben informati riguardo il fabbisogno di acqua. La maggior parte ritiene che 8,5 bicchieri d’acqua sia la quantità giornaliera adeguata (contro i 6,1 degli inglesi). Il 91% sostiene di bere almeno 1 litro di acqua al giorno. 

Dai risultati emerge che l’acqua è considerata bevanda d’elezione in tutto il mondo: 9 partecipanti su 10 affermano di berla tutti i giorni. Il consumo di acqua è molto più elevato di qualsiasi altra bevanda ma pensando al reale fabbisogno è preoccupante pensare che appena il 68% degli intervistati beve almeno 1 litro d'acqua al giorno e che più di un inglese su 10 dichiara di non bere neanche una goccia d’acqua, idratandosi esclusivamente con bevande e bibite.

Per quanto riguarda le altre bevande consumate giornalmente, 4 su 10 partecipanti bevono almeno 1 bicchiere di una bibita gassata al giorno in media. Gli italiani (92%) bevono spesso acqua durante i pasti a casa, molto più della media (74%). Notevole anche la percentuale di italiani che dichiara di consumare regolarmente acqua all’interno dell’automobile, oltre il 55%. Bere acqua è un'esigenza per il 93% dei partecipanti, ma riguardo la quantità di acqua necessaria per soddisfare il fabbisogno dell’organismo, le opinioni variano da Paese a Paese. 

Gli intervistati ritengono che bere acqua permetta di adottare uno stile di vita sano e di mantenersi in salute (94% per entrambi). Chi ha risposto al sondaggio crede ai benefici apportati dall'acqua alle funzioni interne del corpo: in media i due principali vantaggi messi in primo piano sono le azioni dell'acqua per la rimozione delle tossine e l'aiuto nel processo digestivo, anche se questi effetti non sono stati scientificamente dimostrati. Ciononostante, i partecipanti si sentono meno informati in merito agli effetti dannosi di un'idratazione inadeguata rispetto a quelli di una dieta non equilibrata.

Gli italiani confermano una buona cultura in tema di idratazione: solo il 15% - rispetto al 43% del Regno Unito - ritiene che bere acqua abbia gli stessi effetti di qualsiasi altra bevanda, come ad esempio bevande calde, bibite gassate o succhi di frutta. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Sanpellegrino

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti