Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fitness trends

H.E.A.T. by Virgin Active per aumentare forza e resistenza

di
Pubblicato il: 14-03-2017

Il nuovo programma di allenamento High Energy Athletic Training prevede l'alternarsi di brevi esercizi cardio ad alta intensità, con sequenze studiate per lavorare sulla resistenza al fine di migliorare la performance sportiva

H.E.A.T. by Virgin Active per aumentare forza e resistenza © Virgin Active

Sanihelp.it - Chi frequenta oggi la palestra non desidera raggiungere esclusivamente un ideale estetico, ma si allena principalmente per riuscire a superare se stesso e migliorare le proprie prestazioni, ispirandosi spesso agli atleti di alto livello. Aumentare la resistenza cardiovascolare e ottenere un potenziamento a 360 gradi diventano dunque le nuove priorità, che necessitano schemi di lavoro innovativi per essere soddisfatte. 

Proprio per venire incontro a queste esigenze nasce il programma H.E.A.T. (High Energy Athletic Training), la forma più evoluta di allenamento ad elevate prestazioni, lanciato in esclusiva nel prestigioso club Virgin Active Collection di Milano, in Corso Como. 

Le lezioni, della durata di 40 o 60 minuti, prevedono brevi esercizi cardio ad alta intensità, intervallati da esercizi allo SKILLMILL e sequenze per la resistenza. Articolata in tre fasi distinte, ogni lezione sfrutta i vantaggi offerti dalla periodizzazione degli allenamenti per l’atletica, in modo da aumentare progressivamente l’intensità e offrire un workout in grado di assicurare ottimi risultati sia in termini di resistenza, che di dispendio calorico.

Durante le lezioni, i partecipanti sono collegati a un cardiofrequenzimetro HR solution di Technogym che consente di monitorare su uno schermo digitale le pulsazioni e le calorie consumate.

I primi 20 minuti di ogni lezione sono dedicati all’attività aerobica (base conditioning) per ossigenare il corpo e far lavorare la muscolatura. La fase successiva (forza) è dedicata allo sviluppo delle capacità di sollevamento, spinta, trazione, piegamento, affondo, lancio, arrampicata e, in definitiva, di un maggior controllo del corpo a livello neurale. Negli ultimi 20 minuti (potenza) viene messa alla prova la capacità di sostenere un allenamento ad alte prestazioni lavorando su scatto e velocità a muscolatura affaticata.

«Nel corso del 2017 prevediamo un crescente interesse per l’allenamento mirato al miglioramento delle prestazioni e ispirato allo sport professionistico - ha dichiarato Luca Valotta, Presidente Virgin Active Continental Europe - H.E.A.T. assicura un fisico più forte, slanciato e in forma, per prestazioni davvero fuori dal comune. E’ basato su schemi strutturati in cui periodi di attività e recupero si alternano per accelerare il metabolismo a riposo, consentendo di bruciare molte calorie, migliorando al tempo stesso funzionalità cardiovascolare, forza e potenza a livello generale».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
da una nota diffusa da Virgin Active

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti