Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Per gli animali si smette di fumare

Campagna per i pet: Il fumo uccide anche loro

di
Pubblicato il: 21-03-2017

Risultati ottimi grazie all'iniziativa lanciata dall'Ordine dei veterinari di Milano contro il tabagismo. Chi ama i pet smette di fumare

Campagna per i pet: Il fumo uccide anche loro © Thinkstock

Sanihelp.it - «Il fumo uccide anche loro» è la campagna di sensibilizzazione nata un anno fa da uno studio effettuato dall’Henry Ford Health System di Detroit e lanciata dall’Ordine dei medici veterinari di Milano e provincia per informare sui rischi che il fumo passivo provoca agli animali domestici.

La campagna si è conclusa con la creazione di 120 mila opuscoli che sono stati distribuiti in 500 strutture, ovvero in ambulatori e cliniche. Dallo studio è emerso che il 28,4 per cento dei proprietari di animali ha intenzione di smettere di fumare proprio per proteggere il proprio animale dai rischi del fumo, l’8,7 per cento vorrebbe chiedere al partner di smettere e il 14,2 per cento sarebbe disposto a smettere di fumare al chiuso. Alla base di questa iniziativa c’è la volontà di informare sui danni che provoca il fumo passivo ai danni dei pet e quindi invogliare i loro proprietari a smettere di fumare. Per questo motivo è stato anche realizzato un video dagli studenti di Tecniche di creatività pubblicitaria dello Iulm di Milano.

La campagna è servita a dare ottimi risultati: sia per l’attenzione che è stata manifestata rispetto al tema da parte degli amanti degli animali sia per la grande richiesta di materiale informativo da parte degli altri ordini delle varie province. In particolare hanno aderito all’iniziativa 184 ambulatori milanesi, 216 in provincia e 92 strutture della provincia di Monza e Brianza.

Il video è disponibile sui canali social dell’Ordine, proprio per celebrare il primo anno della campagna di sensibilizzazione contro il fumo passivo ai danni dei pet. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti