Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Respirare profondamente calma: ecco perché

di
Pubblicato il: 03-04-2017
Respirare profondamente calma: ecco perché © Thinkstock

Sanihelp.it - La respirazione è un atto del tutto inconsapevole e involontario che ci accompagna per tutta la vita: tutti sanno che nei momenti di panico e difficoltà, respirare profondamente aiuta a calmarsi, ma perché?

A spiegarlo uno studio condotto presso la Stanford University e pubblicato sulla rivista Science.

Gli autori dello studio grazie a degli  esperimenti sui topi sono riusciti a identificare il circuito neuronale che mette in collegamento l’atto della respirazione e l’attività cerebrale responsabile della sensazione di calma.

Il team di ricerca ha identificato un sottogruppo di neuroni che trasmettono segnali a una regione del cervello coinvolta nella gestione dei sentimenti di vigilanza, attenzione e stress.

Questi neuroni, inoltre, sono espressione di due geni diversi: un'altra importante scoperta per la produzione di nuovi farmaci.

I pazienti che soffrono di disturbo da panico, per esempio, non riescono a controllare la respirazione come dovrebbero e in alcuni casi, le crisi sono scatenate dall'iperventilazione: poter andare a interagire con un farmaco in situazioni di questo tipo potrebbe rivelarsi risolutivo



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Le Science

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti