Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Amore per gli animali

Gli antiparassitari naturali per Micio e Fido

di
Pubblicato il: 09-05-2017

Come proteggere gatti e cani da pulci, zecche e zanzare senza dover abbondare con le sostanze chimiche, spesso dannose per la salute e per l'ambiente

Gli antiparassitari naturali per Micio e Fido © Thinkstock

Sanihelp.it - La stagione calda è positiva per i nostri animali poiché consente loro di stare maggiormente all'aria aperta e di divertirsi. Purtroppo, però, insieme al sole e alle giornate più lunghe, si presentano anche i parassiti, in grado di minare la salute di Micio e Fido.

Dalle pulci alle zecche, passando per le zanzare, tutti questi piccoli organismi sono capaci di trasmettere agli animali molte malattie, spesso anche piuttosto gravi, che sarebbe meglio prevenire con tempestività.

In molti casi, soprattutto per i gatti, l'antiparassitario chimico può avere numerose controindicazioni. Certamente si dovrà fare sempre riferimento ai consigli del veterinario, ma sarà possibile aiutare i piccoli animali anche utilizzando prodotti naturali e non tossici, che possono essere aggiunti alla normale cura in tutta sicurezza.

Uno di questi è sicuramente l'olio di Neem. Questo olio viene estratto da una pianta, l'Azadirachta Indica, nativa di aree come quella indiana. La funzione principale di questo prodotto è quella di fungere da forte repellente per tutta una serie di insetti, dalle zanzare alle pulci. Inoltre, tale olio ha anche proprietà antibatteriche e antivirali, che possono proteggere ancora di più la salute degli animali domestici.

L'olio di Neem si trova in formulazioni spray già pronte, ma può essere utilizzato anche come antiparassitario naturale da inserire in un semplice vaporizzatore, come quelli per le piante, con l'aggiunta di acqua. L'emulsione potrà essere applicata nell'ambiente e anche sull'animale.

Inoltre, nel caso in cui si voglia creare una miscela di oli essenziali per evitare che gli insetti dannosi si avvicinino all'animale, si potranno combinare alcuni rimedi che dovranno, comunque, essere composti da oli naturali e non tossici per gli animali.

Ad esempio, per allontanare le zanzare si potrà scegliere tra l'olio di Basilico, quello di Citronella e quello di Eucalipto. Non si dovranno utilizzare mai puri, perché tossici anche per Micio e Fido.

Non si dovrà applicare l'olio di Tea Tree su gatti e conigli, invece, perché questo è risultato irritante soprattutto per le loro mucose.

Questi oli si dovranno diluire in un olio vettore, come il semplice olio di semi, con poche gocce per 100 ml di olio. Si potranno poi applicare 3-4 gocce sull'animale: basterà strofinare tra le mani il preparato e passarlo sul pelo. Per abituare gli animali all'odore si potrà iniziare a nebulizzare l'olio nell'aria, oppure a spruzzare una soluzione di olio e acqua sulle cucce e sulle loro coperte preferite.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti