Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Italiani a cena fuori: vince la pizza, sì alle recensioni

di
Pubblicato il: 23-05-2017
Italiani a cena fuori: vince la pizza, sì alle recensioni © Thinkstock

Sanihelp.it - Gli italiani amano uscire a cena e poi condividere la propria esperienza, secondo una survey Doxa commissionata da Groupon, che rivela che in Italia si esce a mangiare in media 5 volte al mese. Nel dettaglio, 8 italiani su 10 mangiano fuori casa almeno 1 volta al mese e di questi otto il 57% esce almeno una volta alla settimana. La frequenza di uscite sembra ancora in aumento: il 44% degli under 24 ammette di uscire di più rispetto all’anno scorso. 

Stravince l’italianità, con al primo posto la pizza, scelta dal 77%, segue la cucina mediterranea (65%), la trattoria con cucina casalinga (55%) e la cucina etnica, scelta dal 33% delle persone coinvolte. Lo street food è più apprezzato dai giovani fino ai 40 anni circa. La spesa media per un pasto fuori casa si aggira intorno ai 21 euro. Sono il 65% i connazionali disposti a spendere anche 30 euro a testa per mangiare fuori.

La motivazione più scelta non è legata puramente al cibo, ma alle esperienze che ne derivano: la prima, con il 66% dei voti, è per stare in compagnia e rilassarsi. Il cibo buono resta un elemento imprescindibile (77%) ma contano anche il prezzo (73%) la pulizia del locale (62%), la posizione (56%), lo staff (53%) l’atmosfera (53%) e il consiglio di amici e parenti (51%). 

Il 66% degli intervistati dichiara di scoprire un ristorante che non conosce grazie ai commenti degli amici e dei parenti, mentre il 58% lo fa guardando le recensioni online sui portali dedicati. Solo il 39% sceglie il ristorante girando per la città e scovando autonomamente nuovi posti. 

I consigli dei food blogger entrano nella top 5 dei motivi che spingono a provare un posto nuovo per i giovani dai 18 ai 35 anni. I web influencer del settore food rimangono abbastanza seguiti nel nostro Paese, come testimoniato dal 52% degli intervistati. 

Il 69% dichiara di condividere con gli altri l’esperienza fatta al ristorante tramite il passaparola o i social media: il 63% racconta l’esperienza se positiva e il 43% se è stata negativa. Il 62% preferisce parlare a voce dell’esperienza, mentre il 49% utilizza le piattaforme dedicate al mondo food. Il 29% preferisce utilizzare Facebook, Twitter, Whatsapp.

Gli italiani si dimostrano sinceri: quasi 1 su 2 (46%) decide di complimentarsi direttamente con il ristoratore, mentre il 21% dichiara il suo malcontento al responsabile del locale anche in caso di esperienza negativa. Chi sceglie di condividere un’esperienza negativa sul web, lo fa soprattutto per avvisare i futuri clienti. Il 68% degli intervistati si fida delle recensioni. La maggior parte degli intervistati però (58%) ritiene che vadano verificate personalmente. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Groupon e Doxa

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti