Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Uomo

Nuova campagna di prevenzione per lui

di
Pubblicato il: 23-05-2017

Promossa dalla Società italiana di Urologia, durerà per tutto il mese di giugno, con visite gratuite e un'app per sensibilizzare l'universo maschile.

Nuova campagna di prevenzione per lui © Thinkstock

Sanihelp.itPer fare chiarezza sulla conoscenza delle problematiche sessuali e sensibilizzare il maschio a prendersi cura della propria salute intima, parte la seconda edizione della campagna #Controllati per insegnare al maschio il valore e l’importanza della prevenzione, specie in tema di disturbi prostatici e sessuali, quelli più frequenti e critici in tutte le fasce di età.

L’iniziativa è promossa dalla Società Italiana di Urologia e prende le mosse anche dai risultati emersi dalla prima edizione della campagna, che ha evidenziato, per dirlo con le parole degli esperti, un ritorno agli anni Cinquanta. Iperplasia prostatica benigna, prostatite o tumore della prostata (53%), disturbi sessuali (30%, nel dettaglio: disfunzione erettile 15,5%, eiaculazione precoce 7,5%, calo della libido 7,6%) e patologie testicolari: sono le principali problematiche intime con cui se la deve vedere il 53% degli italiani. Un mix di fattori e sintomi vengono spesso trascurati per disinformazione, superficialità, disattenzione o scarsa sensibilizzazione verso le questioni intime.

«I risultati emersi dalla campagna #Controllati condotta nel corso del 2016 hanno rivelato una situazione sessuale critica fra i maschi italiani di età compresa fra i 18 ed i 75 anni, che sembrano tornati agli anni Cinquanta, quando il rapporto padre-figlio non prevedeva si affrontassero questi temi e con il medico non si parlava quasi» spiega Vincenzo Mirone, Segretario Generale della SIU, professore ordinario e direttore della Scuola di Specializzazione in Urologia dell’Università Federico II di Napoli. «Dopo qualche anno di apparente miglioramento, sono tornati poco sensibili nei riguardi della propria salute, specie sessuale, e poco propensi a fare counselling, mettendo così a rischio la vita intima e di coppia con problematiche invece evitabili e/o risolvibili, se adeguatamente affrontate e trattate».

Per tutto il mese di giugno sarà possibile prenotare una visita urologica gratuita, online sul sito controllati.it o al numero verde 800.822822. E con l’App #Controllati, disponibile dal 1 giugno sugli store digitali di Apple e Google, sarà possibile ottenere tutte le informazioni sulla salute urologica dell’uomo (sintomi, problematiche), sulla disfunzione erettile, sulla prevenzione, sui centri urologici, e fare anche un test di autovalutazione.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
SIU

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti