Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Matrimoni: l'identikit dell'invitata più bella

di
Pubblicato il: 14-06-2017
Matrimoni: l'identikit dell'invitata più bella © Thinkstock

Sanihelp.it - Invito a un matrimonio? L'importante è avere i capelli in ordine. Piega e acconciatura sono, secondo un sondaggio di Treatwell, portale di prenotazione online dedicato al mondo beauty, aspetti irrinunciabili per oltre la metà delle invitate (56,04%) e una donna su due (51,65%) aggiunge che si tratta dei trattamenti per cui è disposta a spendere di più quando deve partecipare a una cerimonia.

Complici abiti corti e leggeri, il secondo aspetto da non trascurare è la ceretta (37,36%), seguita dalla manicure (23,08%). Passa in secondo piano l’attenzione al volto: solo l’1,1% non rinuncerebbe mai alla pulizia del viso, mentre il 2,2% non direbbe mai di no a maschere o trattamenti specifici.

Di contro, però, quando scelgono di puntare sul make up, le donne italiane non badano a spese: il 15,38% dichiara di essere disposta a investire la maggior parte del proprio budget beauty in un trucco realizzato da un professionista.

In genere sono le donne a spendere di più per il proprio look beauty in occasione di un invito a un matrimonio: la metà delle intervistate (50,55%) confessa di pagare tra i 20 e i 50 euro per la propria preparazione, mentre oltre un terzo (34,07%) spende in media tra i 50 e i 100 euro. 

Per il proprio look da matrimonio oltre la metà (54,95%) delle invitate preferisce generalmente andare sul sicuro e affidarsi al suo professionista di fiducia. La fedeltà delle donne al proprio parrucchiere o estetista vacilla solo quando sono invitate a una cerimonia lontano da casa: il 36,26% sceglie professionisti che non conosce solo se partecipa a un evento in trasferta, mentre il 47,25% delle intervistate conferma che il parrucchiere in loco è l’unica cosa a cui non rinuncia.

E quando si è lontano da casa, come scegliere il salone a cui affidarsi per essere certi di non sbagliare il look? Uomini (40%) e donne (41,76%) concordano sull’importanza delle recensioni e affermano di non recarsi in un centro se non ben recensito. Un terzo degli invitati uomini (33,33%), invece, preferisce chiedere consiglio agli amici.

Affidarsi al salone e al professionista giusto è fondamentale per evitare di incorrere in imbarazzanti scivoloni. Il timore più grande è incorrere in fastidiose reazioni cutanee a trattamenti last-minute (32,97%), dalla follicolite post-ceretta all’abbronzatura non uniforme. Quasi un quinto ritiene imperdonabile presentarsi con mani e piedi in disordine, mentre il 17,58% teme un trucco che non soddisfa le aspettative e che non dona come ci si aspettava o non resiste per tutto il giorno al caldo (o alle lacrime di gioia).



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Treatwell

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti