Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Farmaci e diagnostica: troppi soldi per curarsi

di
Pubblicato il: 29-04-2005
Sanihelp.it - Anche 1000 Euro per una amniocentesi e aumenti con punte fino al 31% sui farmaci nell'ultimo anno. I dati dell'Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva sulle prestazioni diagnostiche e sui farmaci sono andati a guardare dentro le tasche dei pazienti.

«Dalle segnalazioni e dai primi dati del nostro Osservatorio prezzi e tariffe sugli ulteriori costi che il cittadino deve affrontare per curarsi», ha spiegato Giustino Trincia, vicesegretario generale di Cittadinanzattiva, «emerge la chiara conferma di un servizio sanitario nazionale che deve cambiare radicalmente strada e presto: il legame tra il proprio potere d'acquisto e la possibilità di tutelare realmente il proprio diritto alla salute è sempre più stretto, e per molti insostenibile».

A causa della presenza di tempi di attesa eccessivamente lunghi, o di liste bloccate, denuncia l'associazione, i cittadini sono costretti spesso a pagare di tasca propria alcune prestazioni di diagnostica strumentale o specialistica, e non è una spesa da poco: il tariffario prevede un costo per il cittadino da 154 euro per le analisi del sangue per verificare le allergie, a 214 euro per alcune analisi specifiche, a 110 euro per l'ecografia mammaria bilaterale; l'Ecocolor doppler costa 160 euro mentre la Risonanza magnetica 361.29.

Sono state poi prese in esame 31 specialità maggiormente vendute, e tra queste ben 10 farmaci hanno registrato una variazione di prezzo, nel periodo compreso tra marzo 2004 e marzo 2005, dal 2-3% circa con una punta del 31,2%.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Cittadinanzattiva

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti