Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Soffri di insonnia? Il partner non ti aiuta

di
Pubblicato il: 14-06-2017
Soffri di insonnia? Il partner non ti aiuta © Thinkstock

Sanihelp.it - Non c’è niente di peggio che rigirarsi senza soluzione di continuità nel letto sperando di addormentarsi: quando non si riesce a dormire, si ascoltano i consigli di tutti, in primis quelli del partner che ci dorme accanto.

Secondo uno studio australiano, sarebbero proprio questi ultimi a peggiorare l'insonnia di chi ne soffre.

Secondo questo studio condotto presso la Monash University di Victoria e pubblicato su un supplemento della rivista Sleep, il partner di chi soffre di insonnia, peggiora la sintomatologia del compagno seppure involontariamente.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver ascoltato 31 partner di persone insonni che stavano cercando di risolvere il loro disturbo.

Circa i tre quarti degli intervistati hanno suggerito al partner insonne di andare a letto presto o svegliarsi più tardi: atteggiamenti che non risolvono l’insonnia.

Un altro 40% degli intervistati ha ammesso di aver consigliato al partner di leggere eo guardare la Tv a letto, altri hanno consigliato al partner di consumare degli spuntini prima di dormire o di non bere caffè.

Secondo i ricercatori se da una parte il partner di chi soffre di insonnia può offrirgli almeno un sostegno morale, dall’altro con i propri consigli spesso errati, ingenera ulteriore ansia in chi non dorme.

Ecco perché per risolvere il problema insonnia, una chiacchierata di un esperto al partner di chi non dorme può aiutare a stilare un trattamento mirato al problema



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti