Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Nuovi stili

Petitation, per meditare con gli animali

di
Pubblicato il: 27-06-2017

Utilizzare il proprio cane o gatto per entrare in connessione con se stessi e con le sensazioni del corpo e gli stati della mente, ritrovando la calma

Petitation, per meditare con gli animali © Thinkstock

Sanihelp.it - La Pet Therapy esiste ormai da tempo e da tanto aiuta le persone a migliorare la propria salute sotto diversi aspetti. Tuttavia, sono presenti anche stili e modalità differenti per poter interagire positivamente con gli animali, in modo da poter trarre dalla relazione con loro degli effetti molto positivi per il proprio corpo e la mente.

Questo è l'obiettivo della Petitation, un sistema meditativo che è stato ideato da Elisabeth Paige, che ha anche potuto scrivere un libro a riguardo, intitolato The Petitation Companion e che descrive il metodo grazie al quale iniziare a meditare utilizzando l'energia e la presenza del proprio animale domestico.

Elisabeth cercava di meditare da tempo, ma aveva delle grosse difficoltà a rimanere concentrata anche solo sul proprio respiro. Invece, aveva notato come occupandosi del proprio cane entrasse in uno stato di calma e di contemplazione simile a quello meditativo.

Ed è da qui che è nato questo metodo, che insegna a meditare cominciando con il farsi aiutare dagli animali. In una sessione di Petitation si inizierà con il prendere il proprio animale e accarezzarlo. Durante questo contatto sarà necessario focalizzarsi su tutta una serie di aspetti: dalla morbidezza del pelo, al ritmo del suo respiro, sino alle sensazioni che il contatto con il proprio amico a quattro zampe sia in grado di trasmettere.

Pian piano sarà possibile trasportare questo metodo anche in ambiti nei quali l'animale non possa essere presente, e si imparerà a meditare sponteneamente e senza più grosse difficoltà.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
The Petitation Companion

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti