Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Consigli pratici

Proteggere i capelli in estate con i rimedi naturali

di
Pubblicato il: 27-06-2017

Evitare che le proprie chiome si inaridiscano o perdano il colore è possibile anche utilizzando materie prime non trattate e capaci di aiutare i fusti

Proteggere i capelli in estate con i rimedi naturali © Thinkstock

Sanihelp.it - La protezione dei capelli durante la stagione estiva è fondamentale: questi si possono rovinare al pari della pelle e possono subire danni anche nel caso in cui non si vada in vacanza.

Infatti, il caldo e il sole, presenti anche in città, possono intaccare la struttura dei fusti e portare ad avere una capigliatura davvero rovinata a settembre. Per proteggere i capelli non servono prodotti complessi e ci si potrà aiutare utilizzando semplici rimedi naturali.

Uno di questi è sicuramente costituito dall'Olio di Monoi, utilizzato da molto tempo e anche particolarmente gradevole, grazie al suo profumo che fa venire subito in mente la spiaggia.

Si potrà distribuire l'olio sulle lunghezze prima di andare in spiaggia, o di fare una lunga passeggiata in montagna, oppure lo si potrà utilizzare come impacco pre-shampoo da tenere in posa almeno trenta minuti prima di passare al normale lavaggio.

Per aiutare i capelli secchi e provati da vento e calore si potrà utilizzare anche il Burro di Karité, ottimo se applicato sui capelli umidi. Nel caso in cui ci si trovi al mare si dovranno sciacquare i capelli, per eliminare sabbia e salsedine, e poi si potrà applicare il burro, scaldandolo leggermente tra le mani.

Anche il Gel di Aloe Vera sarà molto utile per proteggere e nutrire i capelli. Si potrà applicare un po' di questo gel sulle lunghezze e anche sul cuoio capelluto, prima di lavare i capelli. Si lascerà in posa per trenta minuti e poi si potrà seguire la propria routine di detersione.

L'olio di Argan sarà molto utile per evitare che i capelli si secchino e perdano la propria lucentezza: si potrà distribuire l'olio con le mani, oppure si potrà creare un'emulsione inserendo una parte di olio e mezza di acqua in uno spruzzino, così da poterlo usare prima di trascorrere una giornata in spiaggia oppure in alta montagna.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti