Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il sesso? Efficace contro il declino cognitivo

di
Pubblicato il: 27-06-2017
Il sesso? Efficace contro il declino cognitivo © Thinkstock

Sanihelp.it - Non è solo allenando la mente che ci si mette al riparo dal declino cognitivo, ma anche facendo sesso: a sostenerlo uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Gerontology e condotto nel Regno Unito.

Gli autori dello studio sono arrivati a tali conclusioni dopo aver seguito 73 persone di età compresa fra i 50 e gli 83 anni.

Tutti i partecipanti si sono impegnati a compilare un questionario sulla loro attività sessuale, si sono sottoposti a dei test per accertare lo stato di salute e hanno compilato altri test volti ad accertarne l’attenzione, la capacità di memoria e il linguaggio.

Dall’analisi di tutti questi dati è emerso che le persone che avevano una vita sessuale attiva avevano anche migliori capacità cognitive e di memoria.

Molto probabilmente le sostanze che si liberano durante un rapporto sessuale come l’ossitocina e la dopamina influenzano positivamente le capacità intellettive.

Per i giovani è difficile accettare che le persone di una certa età possano essere sessualmente attive, eppure anche quest’aspetto della vita può contribuire a invecchiare meglio e più serenamente.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Journal of Gerontology

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti