Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il sovrappeso a 20 anni e il rischio ictus

di
Pubblicato il: 03-07-2017
Il sovrappeso a 20 anni e il rischio ictus © Thinkstock

Sanihelp.it - Uno studio condotto dall’American Academy of Neurology e pubblicato sulla rivista Neurology ha rivelato come il sovrappeso nell’adolescenza espone a un maggior rischio ictus nell’età adulta.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver analizzato i dati relativi a 37669 uomini svedesi; per tutti è stato misurato l’indice di massa corporea (IMC) all’età di 8 anni e 20anni e sono stati seguiti per circa 38 anni.

Durante il periodo di studio 918 partecipanti hanno sviluppato un ictus di tipo ischemico o emorragico.

Gli studiosi hanno scoperto che gli uomini con un IMC normale a 8 anni, ma troppo alto a 20 hanno evidenziato, in media, l’80% di probabilità in più di avere un ictus in età adulta.

Gli uomini in sovrappeso a 8 anni come a 20 hanno evidenziato un rischio ictus aumentato fino al 70%.

Gli uomini non in sovrappeso né a 8 anni né a 20, così come quelli in sovrappeso a 8 anni, ma non a 20 hanno evidenziato un rischio ictus, del tutto assimilabile a quello del resto della popolazione.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Neurology

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti