Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cure Dolci

Paura di volare: come affrontarla con i rimedi naturali

di
Pubblicato il: 11-07-2017

Riuscire a superare la paura del volo non è un'impresa semplice, ma per non vivere immersi nell'ansia per tutto il viaggio è possibile aiutarsi senza farmaci

Paura di volare: come affrontarla con i rimedi naturali © Thinkstock

Sanihelp.it - La Paura di volare è molto diffusa, soprattutto tra chi non prenda l'aereo con una certa regolarità. Come molte paure è spesso del tutto irrazionale, anche se in alcuni casi si può correlare a brutte esperienze vissute in viaggi non proprio tranquilli.

Questa paura si può manifestare con lievi sintomi d'ansia, ma in alcuni casi, non rari, può sfociare in un vero e proprio attacco di panico. Per questo sarebbe bene avere a disposizione un corredo di rimedi naturali per aiutare se stessi, e anche altre persone, a vivere il viaggio con maggiore serenità.

Bisogna sottolineare come i rimedi naturali, soprattutto quelli a base di piante, non andrebbero mai presi in combinazione con altri rimedi medicinali, come gli ansiolitici e i barbiturici, perché si potrebbe andare incontro ad effetti avversi anche gravi.

Chi abbia la possibilità di iniziare qualche settimana prima la propria preparazione al viaggio, potrebbe cercare di imparare una meditazione in grado di rasserenarlo, anche nel momento del volo. Già regolare il respiro consentirà di evitare le situazioni peggiori di panico.

Per quanto riguarda i rimedi a base di piante, tra quelli più consigliati, che andranno comunque assunti sotto controllo medico, ci sono sicuramente la Passiflora e la Valeriana. Il dosaggio e anche la tipologia di assunzione varieranno a seconda sia della persona sia del suo grado di ansia, e si potrà iniziare già molte ore prima a prendere il rimedio.

Tra i Fiori di Bach il rimedio dall'effetto più immediato è sicuramente il Rescue Remedy, che potrà essere preso sia prima sia durante il volo per ridurre lo stato di ansia persistente.

Anche l'Omeopatia potrà essere utile in questi casi, soprattutto se la paura di volare sia una certezza. Si dovrà partire con un certo anticipo, per fare una cura efficace. Nel caso in cui non ci si sia preparati in tempo, uno dei rimedi migliori rimane Gelsemium nella posologia di 30 CH da assumere la sera prima, il mattino del volo e anche durante tutto il viaggio quando compaia il disagio.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti