Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Dal DNA nuove speranze per tumori e malattie genetiche

di
Pubblicato il: 04-05-2005
Sanihelp.it - Replicazione del DNA, prevenzione di alcune malattie genetiche e terapia per la cura dei tumori.
Questi sono gli argomenti principali del congresso Chromosome duplication and segregation, organizzato dal Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (ICGEB) e in corso a Trieste dal 2 al 5 maggio.
Al meeting internazionale partecipano oltre 110 ricercatori provenienti da Cina, Russia, Giappone, India, USA e da molti paesi europei.

«Gli studi sulla replicazione del DNA sono particolarmante importanti», spiega Arturo Falaschi, responsabile del Laboratorio di Biologia Molecolare della sede triestina dell’ICGEB e promotore dell’attuale convegno, «perché è proprio da tale processo che dipendono tre momenti fondamentali della vita: la corretta trasmissione genetica nella progenie a ogni passaggio di generazione, la regolazione nell’embrione dello sviluppo di tutti gli organi e i tessuti dell’organismo, il controllo della riproduzione cellulare. La presenza di errori durante questi delicati meccanismi duplicativi del genoma può comportare un’incontrollata proliferazione cellulare con conseguente insorgenza tumorale o può determinare lo sviluppo di malattie genetiche ereditarie».

Le ricerche condotte nei laboratori dell’ICGEB riguardano anche la duplicazione del DNA nell’uomo per le sue possibili applicazioni a fini terapeutici; sono state individuate per esempio alcune proteine coinvolte nella regolazione delle interazioni molecolari durante il processo di duplicazione che giocano un ruolo importante nello sviluppo armonico dell’embrione, ma che, se subiscono mutazioni, possono provocare malattie e tumori.

Il gruppo di ricerca dell’inglese Ronald Laskey, poi, ha individuato alcune proteine responsabili della proliferazione tumorale; esse potranno costituire quindi dei nuovi importanti bersagli per la terapia genica con biofarmaci specifici.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti