Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Trucchi e segreti per mani di fata

di
Pubblicato il: 04-05-2005

Le usiamo tutto il giorno, ma spesso ce ne dimentichiamo. Così le mani si rovinano. Per tornare ad averle morbide e lisce come da bambine, ecco qualche consiglio utile.

Sanihelp.it - Le mani sono una parte del corpo in continuo movimento, e sempre a contatto con gli agenti esterni. Per questo richiedono una cura attenta, per evitare che il contatto con l'acqua, l'azione del freddo e l'inquinamento le rovinino.

Il primo consiglio, il più importante, è scegliere detergenti delicati a ph neutro o acido, massaggiare spesso le mani con una crema idratante per evitare che si secchino e usare guanti di gomma durante le faccende domestiche.

Poi bisogna prestare attenzione al clima: d’inverno il freddo altera la circolazione sanguigna provocando rossori e screpolature che vanno combattute a suon di guanti, creme nutrienti e bagni freddi e caldi.
D’estate invece, per evitare che il sole sia causa di rughe, le mani vanno schermate con una crema solare protettiva.

Un altro ottimo alleato delle mani è l’olio extravergine d'oliva, da stendere con un massaggio prima di dormire per svegliarsi con mani morbide e lisce come quelle di un bambino.
Ma anche un buon massaggio può giovare alle mani: basta massaggiare ogni dito con movimenti circolari dalla base verso l’unghia, e poi ripetere con movimenti verticali.

Poi, un po’ di ginnastica per rimettere in forma i muscoli: fate girare i pollici prima da sinistra a destra e poi da destra a sinistra, quindi unite le mani come se pregaste e allargate le dita il più possibile. Sempre a mani unite, premete le palme in modo intermittente, quindi serrate i pugni e apriteli aritmicamente per mezzo minuto; infine scrollate le mani energicamente.

Avete mani talmente rovinate da richiedere un trattamento più strong? Niente paura, ogni problema o quasi è curabile con un piccolo intervento fai-da-te.
Per mani molto secche, ad esempio, potete preparare un impacco con due cucchiai di crusca e sei di yogurt, oppure con purea di patate e due cucchiai di latte, o ancora con un avocado schiacciato, un tuorlo d’uovo e del succo di limone. Una volta applicato il composto, avvolgetelo con una pellicola d’alluminio e un asciugamano di spugna per 10-20 minuti.

In caso di macchie e punti ruvidi, invece, gli esperti consigliano la dolcezza di un impacco a base di zucchero a velo e gocce di limone, da strofinare e sciacquare con acqua calda.

Infine, per mani a prova di baci, è consigliabile fare una volta all’anno una cura a base di integratori specifici, a base di acido silicico, calcio, ferro e vitamine del gruppo B.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti