Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Mangiare pesce riduce il rischio di cataratta femminile

di
Pubblicato il: 06-05-2005
Sanihelp.it - Troppi grassi nel menù aumentano per le donne adulte il rischio di doversi operare di cataratta.
Tuttavia se la dieta comprende gli oli omega-3, si riduce il rischio che il cristallino possa progressivamente opacizzarsi.

È quanto ha scoperto un ampio studio statunitense condotto su 71.083 donne nel corso di 16 anni, dal 1984 al 2000.
I dati raccolti hanno dimostrato che nelle donne mangiare grassi omega-3, come l'acido eicosapentaenoico (EPA) e il docosaesaenoico (DHA), o consumare molto pesce, che é ricco di questi oli, può aiutare a prevenire lo sviluppo di cataratta, come ha spiegato l'autore dello studio, Paul F. Jacques della Tufts University di Boston.

Confrontando le donne che mangiavano pesce almeno tre volte alla settimana con quelle che lo mangiavano solo una volta al mese é emerso che la dieta ittica diminuiva dell'11% la probabilità di operazioni di cataratta; l'assunzione di grassi diversi dagli omega-3, invece, aumenta il rischio del 10% circa.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
American Journal of Epidemiology

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti