Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Formule effetto cocoon

Comfort assoluto per la pelle che tira

di
Pubblicato il: 10-10-2017

Pelle di velluto? Un sogno per molte donne. Quando tira, è ruvida e secca, va coccolata con un trattamento cocoon: morbide creme, maschere super nutrienti e oli vellutanti.

Comfort assoluto per la pelle che tira © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - Le donne con la pelle secca conoscono la sensazione di pelle che tira che si prova quando il viso non è ben idratato. Questa sensazione non riguarda però solo loro: moltissime donne con la pelle cosiddetta normale (cioè con un buon livello di idratazione fisiologica) dichiarano di provare la stessa sensazione di disagio in determinati momenti dell’anno.

Per quale ragione? Sottoposta a numerosi fattori endogeni ed esogeni (menopausa, freddo, vento, acqua, eccesso di calore, aria condizionata), la funzione barriera svolta dalla pelle diminuisce. Assetata, inaridita, bistrattata, la pelle segnala una mancanza di comfort. A cosa è dovuta? A una diminuzione dell’apporto di acidi grassi essenziali, fondamentali nel mantenere l’equilibrio idrolipidico della barriera cutanea e per fornire nutrimento alle cellule.

La loro carenza scatena, in profondità, una modifica delle strutture delle membrane cellulari e del cemento intercellulare. Trovandosi disorganizzate, le cellule faticano a rinnovarsi. L’epidermide si assottiglia e gli scambi tra le cellule si fanno più difficili. Il cemento intercellulare non è più in grado di svolgere la sua funzione barriera. L’acqua, non più trattenuta nel cuore dell’epidermide, si disperde. Di conseguenza la pelle si disidrata, diventa meno morbida, si fa ruvida e inizia a tirare.

Le donne che hanno la pelle che tira necessitano dunque di una soluzione che restituisca loro prontamente comfort, morbidezza ed elasticità. I cosmetici adatti hanno texture ricche, burrose, avvolgenti, in grado di dare sollievo immediato. Contengono oli e burri super nutrienti, come Argan, sesamo, karité, acidi grassi essenziali  Omega 3, 6, 9, steroli, ossia lipidi che fortificano le membrane cellulari, vitamina E dalle virtù protettive, cera d’api estratti naturali ad azione lenitiva, come calendula e camomilla.

Più un trattamento è arricchito in agenti nutritivi, più la sua forma galenica risulterà densa, ricca e avvolgente. Conseguenza diretta: una migliore capacità di trattenere l’acqua e protezione delle cellule dall’ossidazione.

Oltre alle creme da giorno e da notte, servono maschere per un rifornimento di coccole piacevolissimo. La maschera è come un bagno riequilibrante: immerge le cellule in attivi che restituiscono dolcezza, comfort, compattezza. Possiamo aggiungervi una goccia di olio per favorirne la penetrazione negli strati dell’epidermide. La maschera rinforza l’azione della crema giorno o notte applicata successivamente. Il consiglio in più: applicarla mentre si fa il bagno. Aprendo i pori, il calore ne ottimizza l’assorbimento.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti