Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Focus occhi

Eyeliner: quale fa per te?

di
Pubblicato il: 07-11-2017

Un tempo era uno solo: difficile da applicare, senza possibilità di errore. Oggi l'eyeliner conta più tipologie del mascara. Basta scegliere quello giusto.

Eyeliner: quale fa per te? © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - La moda non sfila solo in passerella: è anche lo street style a dettare le tendenze grazie a modelle, influencer e trend setter. Protagonisti dei look di questa stagione saranno gli occhi, bordati con una linea sottilissima o disegnati con un eyeliner grafico, che si spinge oltre i confini del classico tratto, per giocare con i grafismi, tra lo stile manga e il cut crease degli anni 60.

Una varietà di stili oggi resa più facile dall’offerta di eyeliner sempre più performanti e vicini alle richieste delle consumatrici, che vogliono un risultato impeccabile senza perdite di tempo. Ecco le principali novità.

Eyeliner con applicatore roller. Facile da utilizzare, è perfetto per le meno avvezze all’utilizzo dell’eyeliner. Scorre con facilità sulla palpebra disegnando una linea super precisa. Basta appoggiare delicatamente il roller lungo la rima ciliare superiore, in prossimità dell’angolo interno, lasciar scorrere tracciando una linea verso l’esterno seguendo la naturale forma dell’occhio.

Maxi eyeliner. La punta big size permette di disegnare sia tratti spessi e decisi che più sottili e di precisione. Perfetto per chi ama sperimentare e vuole creare grafismi dalle molteplici dimensioni.

Cushion. È una spugna impregnata di prodotto altamente pigmentato in grado di rilasciare la giusta quantità per ottenere una linea perfetta. Basta intingere un pennellino nel cuscinetto e procedere con il disegno desiderato.

Con penna ultra slim. La punta sottilissima e dalla forma allungata consente di disegnare  tratti finissimi e molto precisi. Perfetto per intensificare l’attaccatura delle ciglia e ricreare tratti geometrici e look grafici di forte impatto. Applicare l’eyeliner partendo dall’angolo interno dell’occhio verso l’alto. Una volta appoggiata sulla palpebra la punta si flette leggermente e consente di disegnare una linea molto sottile. Usata parallelamente alla rima cigliare, segue alla perfezione la forma naturale dell’occhio e disegna un tratto super sottile che intensifica l’attaccatura delle ciglia.

Con punta obliqua. La punta a taglio, dalla forma ergonomica, è perfetta per disegnare in un unico gesto una linea precisa lungo la rima cigliare e una coda perfetta nell’angolo esterno dell’occhio. Applicare l’eyeliner partendo dall’angolo interno dell’occhio verso l’esterno. La punta angolata, se appoggiata in diagonale a partire dall’angolo esterno dell’occhio, disegna una piccola coda.

Stampino per angoli. È la novità di quest’anno. Disponibile in più misure, è uno stampino effetto inchiostro per ricreare la coda dell’eyeliner all’angolo dell’occhio senza errori né sbavature, in vero stile cat eye anni ‘80. Ideato dalla make up artist Veronica Lorenz, che a causa di un tumore benigno alla spina dorsale ha perso la sensibilità delle mani e ha trovato questo escamotage per continuare a realizzare questo make up a lei tanto caro.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti