Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Endocrinologia

Per Magalli -7 chili per il diabete

di
Pubblicato il: 19-12-2017

Da quando ha scoperto di avere il diabete, il conduttore, oltre a seguire le cure previste, ha cambiato stile di vita. Con successo.

Per Magalli -7 chili per il diabete © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - «Una sete inestinguibile e un continuo bisogno di urinare. Era l’estate del 2008 quando, durante un viaggio in Cina con moglie e figlia, ho riscontrato per la prima volta i sintomi del diabete. Passavo le giornate tra fontanelle, bar e… bagni pubblici! Al momento, però, non mi ero preoccupato: ingenuamente, attribuivo quell’anomalo disagio al caldo». A parlare è Giancarlo Magalli, in una recente intervista a Ok salute e benessere.

Per lui la diagnosi è arrivata però qualche mese dopo il viaggio in Oriente, grazie a un invito televisivo a Domenica In, dove era presenza fissa il nutrizionista Pierluigi Rossi che, nell’attesa di andare in onda, gli ha misurato la glicemia. «L’ho visto sbiancare: avevo la glicemia a 380, quasi al limite del coma diabetico. Il nutrizionista mi ha spiegato che soffrivo di una grave forma di diabete alimentare, che con quei valori i carboidrati per me erano veleno e che prima di assumere dei farmaci avrei dovuto sottopormi a una dieta per abbassare il tasso glicemico» continua Magalli.

Il conduttore ha seguito le sue indicazioni e si è poi rivolto a un esperto diabetologo che, oltre a prescrivergli una terapia farmacologica specifica, gli confermato la necessità di un regime alimentare ad hoc e di praticare regolarmente un’attività fisica. «Ho così capito che lo sport è un toccasana. Se fai movimento regolarmente, puoi permetterti anche di sgarrare qualche volta a tavola. Io, per esempio, da allora pratico un’ora di tapis roulant o di cyclette almeno un paio di volte alla settimana, un’abitudine che mi aiuta a stare meglio. Cerco solo di non abbuffarmi e di evitare panini imbottiti, fast food e riso, senza rinunciare invece alla pasta, sia integrale che bianca» rivela il presentatore.

Ora il diabete è sotto controllo e il nuovo stile di vita non ha tardato a mostrare segni evidenti, come testimonia lo stesso Giancarlo «In questi anni ho perso ben sette chili. E, grazie ai farmaci, i valori glicemici sono nella norma».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ok salute e benessere

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
Ti potrebbe interessare: