Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Rimedi dolci

Come combattere l'alitosi naturalmente

di
Pubblicato il: 12-12-2017

Risolvere questo problema fastidioso e spesso imbarazzante senza ricorrere a sostanze chimiche


Come combattere l'alitosi naturalmente © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - L’alito cattivo è un tipo di disturbo che può presentarsi diverse volte nel corso della vita e può anche dipendere da cause differenti. Infatti, qualora non sia stato ingerito alcun cibo capace di provocare l’alitosi alla base di questo problema possono trovarsi disturbi della digestione, come la gastrite, problemi al fegato oppure infezioni a livello di denti e gengive.

Sarebbe sicuramente meglio indagare le cause e intervenire per eliminare l’alitosi una volta per tutte ma, nel frattempo, sarà possibile  intervenire allo scopo di ridurre l’incidenza dell’alitosi.

Uno dei rimedi che si possono utilizzare è sicuramente l’olio essenziale di tea tree che può servire soprattutto nel caso in cui si sospetti che l’alitosi sia determinata dalla presenza di batteri a livello del cavo orale. Si dovrà prendere dell’olio puro e si potrà versare una goccia di questo olio sullo spazzolino nel momento in cui ci si lavi i denti.

Nel caso in cui, invece, si pensi che l’alitosi sia determinata da problemi digestivi si può ricorrere ad erbe e tisane di tipo digestivo, come il basilico, il timo e l’origano, che hanno anche delle fragranze ottime da un punto di vista della semplice ingestione.

Si potrà realizzare in casa anche un collutorio naturale per concludere la pulizia dei denti senza usare composti chimici. Si potrà far bollire per dieci minuti un mazzetto di prezzemolo in acqua. Si farà raffreddare il decotto e lo si potrà utilizzare dopo il passaggio dello spazzolino e del filo interdentale. Il decotto si potrà conservare in frigorifero per qualche giorno.

Anche la fitoterapia può aiutare molto contro l’alitosi. In questo caso si potrà assumere, chiedendo comunque consiglio al proprio erborista, la tintura madre di ratania, in grado di curare le stomatiti e i diversi disturbi alle gengive. La si potrà assumere direttamente per bocca e la si potrà utilizzare anche per fare degli sciacqui.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti