Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tassare gli Hamburger per ingrassare le casse cittadine

di
Pubblicato il: 12-05-2005
Sanihelp.it - Due risultati in una sola mossa: migliorare la salute delle casse cittadine e porre un freno al sempre più crescente problema dell’obesità. Secondo le autorità locali di Detroit, quindi, mettere una tassa sulla vendita degli hamburger e gli altri cibi da fast food potrebbe essere doppiamente salutare.

La proposta di una fat tax, tassa sul grasso, non è comunque stata risparmiata da critiche, sono in molti a credere che questa imposta ricada principalmente sulle faci di popolazione più povere, quelle che si servono più spesso dei fast food.

L’idea del sindaco Kwame Kilpatrick è quindi quella di prendere due picconi con una fava, perché se da un lato La situazione finanziaria della città registra circa 300 milioni di dollari di deficit dall’altro vanta il primo posto della speciale classifica stilata da Men's Health sulle città più grasse d’America.

Vedremo se qualche cent in più riuscirà a far perdere qualche chilo ai concittadini di Robocop


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti