Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori, prevenzione e terapie

Contro la leucemia un farmaco costosissimo

di
Pubblicato il: 19-12-2017

L'ultimo ritrovato nella lotta alla leucemia ha un costo spropositato. Cosa ne pensano gli oncologi


Contro la leucemia un farmaco costosissimo © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - Ancora farmaci costosi come gioielli preziosi, destinati a suscitare polemiche, oltre che a mettere a dura prova le casse dei servizi sanitari. Dopo l’antiepatite, ora parliamo di una molecola innovativa contro la leucemia .

Nei giorni scorsi il presidente del Cda di Novartis, Jörg Reinhardt, ha difeso sulle colonne del quotidiano Blick di Zurigo i 475.000 franchi (poco più di 400.000 euro) per Kymriah (tisagenlecleucel) in Svizzera.

«Le terapie standard, che costano 100.000 franchi all'anno, possono essere molto più care - ha sostenuto - mentre questo è un trattamento che va eseguito una sola volta. Si tratta di una terapia particolare: al paziente si prelevano cellule che, dopo essere state geneticamente modificate a livello terapeutico, vengono reintrodotte nell’organismo».

Un procedimento costoso e impegnativo, ha ricordato il manager.

Tuttavia gli oncologi non sono d’accordo sui prezzi di questa terapia, che ritengono eccessivi e insostenibili per i più. Inoltre il farmaco pare funzioni particolarmente bene sulle leucemie contratte in età giovanile.

Novartis stima il numero dei pazienti che potrebbero essere candidati alla terapia Kymriah in circa 600 all'anno. In estate il colosso del farmaco elvetico ha ricevuto l'autorizzazione per la terapia antileucemia dalle autorità statunitensi. In Italia per il momento non è prevista la distribuzione in quanto i centri per l’estrazione, la manipolazione terapeutica dei globuli bianchi e il loro reinserimento dell’organismo si trovano tutti negli Stati Uniti.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno: