Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Per viso e corpo

Il beauty case per la settimana bianca

di
Pubblicato il: 09-01-2018

Sole, freddo e vento seccano la pelle, la impoveriscono rendendola fragile e più esposta alle insidie del tempo. Partite con il kit giusto.


Il beauty case per la settimana bianca © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - Un italiano su 3 si concede qualche giorno di vacanza tra dicembre e gennaio, il 92% in Italia. Il 44% sceglie la montagna, per sciare, passeggiare, incontrare amici, visitare posti nuovi. Ma se al mare siamo ormai attrezzati contro le insidie di sole e caldo, in alta quota le insidie per la pelle vengono sottovalutate. Il 79% di chi pratica sport invernali non fa uso della protezione solare, rivela una ricerca La Roche-Posay, rischiando ustioni e rughe da fotoinvecchiamento. Freddo e vento disidratano il viso, il collo e il dorso delle mani, mentre l’attrito con gli abiti pesanti e gli sbalzi di temperatura screpolano le gambe. Ecco cosa non può mancare nel beauty case della settimana bianca.

Una crema viso idratante e antiage. L’idratazione, rafforzando il film idrolipidico, è il primo scudo contro gli agenti atmosferici. Sceglietene una leggera, adatta sia per il giorno che per la notte, e applicatela mattina e sera dopo la detersione.

Un solare ad alta protezione. Deve essere ad ampio spettro, cioè proteggere sia dagli ultravioletti (Uvb e Uva) che dagli infrarossi, e va applicato sia al mattino che durante la giornata, senza dimenticare le zone più a rischio, come naso e orecchie. Da preferire le emulsioni (garantiscono la tenuta della protezione nel tempo) e il formato pocket, da portare sempre con sé.

Uno stick per le labbra. Sono la parte più fragile, esposta al vento e alla secchezza. Con filtro protettivo, oli e burri vegetali, da tenere sempre in tasca e applicare in abbondanza più volte al giorno, insistendo sul labbro inferiore dove il sole colpisce con maggiore intensità.

Una crema mani. Vanno scelti prodotti idratanti dalla texture ricca, per difenderle da screpolature e geloni, e formule a rapido assorbimento, per evitare l’effetto unto. Anche qui l’importante è ripetere l’applicazione più volte al giorno.

Una crema corpo. Collant di lana e pantaloni da sci non le tengono al sicuro da secchezza e screpolature. Oltre a esfoliare regolarmente, serve un’idratazione regolare per mantenerla liscia e protetta. Immancabile dopo la doccia serale.

Infine, per la detersione, sia del viso che del corpo, infilate in valigia prodotti delicati, adatti a lavaggi quotidiani, arricchiti di attivi idratanti e restitutivi. Niente docce bollenti, ma tiepide. E quando uscite, che siate diretti sulle piste o nei sentieri innevati, ricordatevi di vestirvi a strati, preferendo tessuti in fibre naturali a contatto con la pelle, come il cotone, che sono traspiranti e non irritano la pelle. Il make up? Protegge dal sole e dal freddo, se si opta per fondotinta con filtri solari e ingredienti idratanti e antietà. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti