Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pelle senza tono e invecchiata? L'alternativa al bisturi c'è

di
Pubblicato il: 29-01-2018

Pelle senza tono e invecchiata? L'alternativa al bisturi c'è © Thinkstockphotos

Sanihelp.it - I tessuti di viso e collo, così come dell’interno braccia e cosce, dell’addome e dei glutei, col passare del tempo, perdono tono ed elasticità a causa della diminuzione delle proteine responsabili della tensione della pelle e delle fasce muscolari. E se un tempo l’unica soluzione era l’intervento chirurgico, oggi la bellezza è raggiungibile in modo meno invasivo. 

«Si può intervenire con un’apparecchiatura a ultrasuoni microfocalizzati che agisce, a differenza del laser, non solo a livello della pelle, ma anche a livello dei muscoli, dove la lassità ha origine. Si tratta di un lifting non chirurgico che dura molto più a lungo e riduce al minimo la dimensione traumatica dell’azione rigenerante, per un ringiovanimento naturale e duraturo - afferma Alessia Glenda Buscarini, chirurgo plastico direttore sanitario e cofondatrice di theClinic a Milano, esperta di laserterapia e ultrasuoni microfocalizzati - Quando le donne mi chiedono di ringiovanire il viso o il decolleté e scoprono che non devono per forza sottoporsi a un lifting chirurgico, rimangono positivamente sorprese. Quando vedono nello specchio il risultato sono entusiaste».

L’Ultherapy è indicata in qualsiasi parte dell’anno e le sedute durano, a seconda dei casi, dai 30 minuti all’ora. Consigliato un controllo ed eventualmente un nuovo trattamento ogni 18-24 mesi, al fine di avere un risultato costante. Nessun altro strumento, dal classico bisturi al laser micro-frazionato, prevede un’azione diretta sulle fasce muscolari.

Avvicinando il risultato a quello che si otteneva qualche anno fa solo con la chirurgia, riducendo al minimo l’invasività, azzerando i tempi di recupero e rendendo possibile il trattamento anche a poche ore dall’esposizione al sole, questa terapia è la soluzione ideale contro l'invecchiamento di viso, collo e decolleté.

Anche la pelle del collo subisce gli effetti negativi del fumo, dell’inquinamento, di una cattiva alimentazione o di un’eccessiva esposizione ai raggi del sole, macchiandosi e perdendo tono ed elasticità, come quella del viso. In particolare, nel collo si allenta un muscolo, il platisma, che si allunga e allarga portando a un eccesso di cute che causa il doppio mento e un effetto cascante. Per un buon risultato estetico in questa parte del corpo è, quindi, necessario non solo tirare la cute, ma anche rinforzare il muscolo.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Alessia Glenda Buscarini

© 2018 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:



Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti